Omaggio a Minardi


Sì, un omaggio a Minardi, perché in quella Toro Rosso che stampa una pole position da strabuzzare gli occhi nella tempesta brianzola, c'è tanto di suo, della sua passione, della sua caparbietà, e di tutta quella gente di Faenza che ha passato una vita nelle ultime file delle griglia, tanto che chissà cosa come si sentiranno sperduti questo pomeriggio a starsene soli soletti là davanti senza nessuno a ostruirgli la visuale.
Ah... è un omaggio anche a Vettel che, assetti da bagnato o asciutto, poca o tanta benzina, il giro in quel delirio lo ha fatto lui.

2 commenti:

Waddle ha detto...

Incredibile e meritatissimo.

acorba67 ha detto...

E chissà che l'acqua non gli dia una mano anche in gara...

Powered by Blogger.