Da diciassettesimo a primo

Visto che tanto è bollito, finito, buono per fare il secondo pilota in un team di secondo piano, non certo in Ferrari chiaramente, diamo una bella rinfrescatina alla memoria dei tanti, troppi mi viene da dire, che sembrano vivere in un altro pianeta o aver seguito altri sport nell'ultima decade.
E' vero che sono ormai passati tre anni, ma date un'occhiata lo stesso cosa è stato capace di fare un pilota così scarso.



E questo è stato solo l'ultimo giro.

2 commenti:

Vittorio ha detto...

Sì, ma io resto dell'avviso che non si può vivere di rendita. E' vero che è il campione del mondo, è vero che in passato ha fatto gare entusiasmanti (come appunto Suzuka 05) ma sapere che è capace di questo e poi vederlo in difficoltà adesso, fa ancora più rabbia.

acorba67 ha detto...

Completamente d'accordo, ma che si aspetti almeno l'anno prossimo prima di crocifiggerlo come invece sembra sia diventato di gran moda.

Powered by Blogger.