Umiliazioni


La questione è sempre la stessa: circuiti e sorpassi.
Luca Di Montezemolo ha detto: Singapore va bene per farci il circo equestre, ed è stato, safety car compresa, uno spettacolo umiliante per la Formula 1.
Sono d'accordo con lui, tono un po' forte, però Montezemolo può permetterselo.
Ma allora come la mettiamo con Valencia? E Budapest? Sono decenni che il circuito ungherese umilia questo sport; e il nuovo Hockenheim? E Monaco? Che, parliamoci chiaro, o si allaga ogni volta la pista o ha rotto anche lui; e tutti quei circuiti senz'anima dell'architetto tedesco di Asterix e Cleopatra?
Applichiamo una logica inversa allora: quali sono gli unici circuiti a esaltare questa Formula 1?
Spa e Monza?
Un po' pochini forse.

Nessun commento:

Powered by Blogger.