Questione di punti di vista


Quando si affronta un circuito nuovo è naturale porre domande sul tracciato, richieste di pareri agli addetti ai lavori; sia piloti che tecnici.
Il caso in oggetto è quello del circuito di Sakhir, Bahrain, entrato per la prima volta nel calendario del campionato di F1 nel 2004. Le persone interpellate per ricevere un parere sulla pista sono fra le più quotate: stiamo parlando di Schumacher, Alonso, Trulli e Ross Brawn.
Il primo è tranquillo, forse perché poi dominerà la gara:
- Molto insidiosa con chicanes impegnative e curve ad alta velocità, è facile fare errori.
Trulli invece pensa che anche avendo girato poco il circuito sia piuttosto facile da imparare. Alonso addirittura dice che con tutti quei rettilinei ci si può tranquillamente anche rilassare, quindi per lui è tutto fuorché un circuito impegnativo.
E infine, a completare la rosa dei pareri, ecco cosa ne pensa un tecnico d'eccezione, Ross Brawn:
- In origine aveva un disegno diverso, l'hanno cambiato durante la costruzione, e adesso non esiste più nemmeno una curva veramente veloce.
Ma parlavano dello stesso circuito?

Nessun commento:

Powered by Blogger.