Qualcuno ce ne liberi

Non sto parlando di Bernie Ecclestone, no, assolutamente, a nonno Bernie ci sono affezionato e ha fatto tanto - guadagnato anche parecchio certo - per la Formula 1 sino dagli anni settanta. Non ci fosse stato lui a tenere tutti con i piedi per terra in tante occasioni, forse il campionato sarebbe morto e sepolto da un pezzo. E anche nella querele tra lui e Luca di Montezemolo mi sembra che al solito sia riuscito a trovare l'argomento valido per girare la ragione dalla sua parte.
Sto parlando di Barrichello: non contento di aver pesantemente contribuito ad affossare un colosso come la Honda - avessero avuto in squadra Hamilton o Alonso ho come l'impressione che sarebbero andati avanti comunque, crisi economica o no - adesso dichiara che vuole continuare ancora, non solo, punta a un contratto di due anni.
Qualcuno faccia qualcosa. Fatelo diventare telecronista, dategli un altro lavoro, ma basta, ci sono pullman interi di giovani piloti che farebbero meglio di lui, pullman strapieni da tutto il mondo.

Nessun commento:

Powered by Blogger.