Cinque risposte da Sakhir


Riprendiamo il post pre Gp del Bahrain - quello delle chiacchiere da bar - e valutiamo le risposte; senza fare sconti a nessuno. In rosso le risposte sbagliate; in verde quelle azzeccate.

1) Partiamo con quella che minaccia di diventare il tormentone della stagione: vedremo la Ferrari (e parlo di insieme macchina-pilota) riassumere una parvenza di competitività?
SI'. In Q2 Raikkonen ha siglato un ottimo tempo, in gara ha rischiato persino di stare davanti a una Brawn. Peccato che l'opinione pubblica italiana non consideri proprio Kimi (leggetevi i voti del giornale in rosa del lunedì; e poi consultate un qualsiasi sito americano o inglese: la differenza di valutazione è agghiacciante)

2) La Brawn Gp ritornerà di nuovo irraggiungibile?
SI'. Magari non irraggiungibile, ma comunque davanti a tutti ancora sì, e con un Button che non ne ha ancora sbagliata una. (con Red Bull comunque molto vicina)

3) Il secondo tempo di Alonso in Cina è stato un gioco di pesi o veramente la Renault è meno peggio di quella che sembra? (come dice Briatore)
SI'. Onestamente, problemi fisici di Alonso a parte, non ha destato una grande impressione.

4) Il Kers verrà definitivamente abbandonato da tutti i team?
NO. Effettivamente la Ferrari l'ha utilizzato quasi con profitto.

5) La Mclaren proseguirà sulla via della guarigione?
SI'. Anche loro mi sono sembrati abbastanza stabili in quanto a prestazioni. Il quarto posto è più merito di Hamilton che dei progressi della Mp4-24.

Tre su cinque: nemmeno troppo male.
Per Barcellona però ho paura che le domande saranno molto più impegnative.

Nessun commento:

Powered by Blogger.