Scuola di pilotaggio


Nelson Piquet ha già esordito in Formula 1 in quella stagione 1978, al volante di Ensign e Mclaren private. Quel che basta per venire chiamato all'ultimo momento da Bernie Ecclestone per guidare una terza Brabham Alfa Romeo in occasione del Gp del Canada sul nuovo circuito di Montreal.
Squadra nuova, circuito nuovo, una specie di salto nel vuoto a cui si deve sottoporre se vuole sfruttare l'occasione che gli si presenta. Anche il numero di partenza è qualcosa di insolito: il 66. Numero che fa il paio con un altra cifra anomala presente in quell'occasione: il 55 di Jean Pierr Jarier chiamato in Lotus a sostituire il povero Ronnie Peterson morto qualche settimana prima a Monza.
Poco prima di infilarsi nell'abitacolo Nelson si rivolge a Bernie Ecclestone che lo sta incitando a fare del proprio meglio.
- Ma io non conosco il circuito!
Ecclestone sorride bonariamente.
- Nessun problema, quando esci dai box gira a sinistra alla prima curva, poi segui la strada e ti ritrovi ancora qui.

Nessun commento:

Powered by Blogger.