Cinque risposte da Montecarlo


Considerato il circuito, e il dominio Brawn Gp, è stato anche un Gran Premio meno noioso del previsto. Sarà per la faccenda pneumatici che regolarmente manda in tilt squadre e piloti, sarà per l'appassionante rincorsa Ferrari al primato, comunque non c'è stato molto da annoiarsi.
E adesso al solito riprendiamo il post "Cinque domande per Montecarlo" e vediamo un po' le risposte azzeccate e quelle sbagliate:

1) Vettel vincerà la sua prima gara sull'asciutto?
I tempi sono ormai maturi, la Reb Bull sfoggerà il nuovo fondo, e chissà che, dopo aver sbagliato un paio di partenze di troppo, Sebastian non decida di prendersi la rivincita e involarsi sin dal via. Un po' arrischiato comunque è un SI' (Questo è un errore clamoroso, lo ammetto, ma ci credevo veramente)

2) La Ferrari conquisterà il primo podio della stagione?
La macchina è migliorata, niente curvoni veloci nel principato, potrebbe essere la volta buona. SI'

3) Button arriverà dietro Barrichello per la prima volta questa stagione?
Chissà che magari distratto dall'ambiente festaiolo monegasco Jenson non conceda una libera uscita al compagno di squadra. Proviamoci con un SI' (Ho voluto concedere un po' di fiducia a Rubens...)

4) La Brawn Gp vincerà ancora?
Per gli stessi motivi della risposta al punto 1 dico NO

5) Vedremo Lewis Hamilton ritornare di nuovo a fare il fenomeno?
Forse la mia è pura illusione, ma chissà se su un circuito in cui il pilota è fondamentale, il Luis non ci regali un'altra gara delle sue. SI'

Mamma mia! Un mezzo disastro, ma in Turchia ci sarà la rivincita.... spero.
xLDen>it GoogleC
Gomme

Nessun commento:

Powered by Blogger.