Gp Montecarlo 2009


Grazie a Dio il papà di Button è uno che si fa i fatti suoi, altrimenti con il figlio rullo compressore che si ritrova ce lo saremmo ritrovato sugli schermi dalla mattina alla sera. Primo podio Ferrari, ma qualcosa non è andata per il verso giusto.
Si dice che a Montecarlo la gara si vinca in prova e alla partenza. Una delle due fasi non è andata come si sperava.
E quindi? E quindi ecco le solite pagelline a caldo:

Button
10: micidiale in prova e alla partenza. Si è involato e chi l'ha più visto: magistrale. Non ci sono più aggettivi per lui, così come si allontanano le speranze per gli avversari di riprenderlo in classifica.
Barrichello 9: si è bevuto Raikkonen al via e poi ha mantenuto la posizione senza errori. Comunqua una buona prestazione per lui.

Vettel 5: la sua Reb Bull non andava, ma anche lui non era proprio in palla, nè in prova, nè in gara. Era uno dei miei favoriti, ma praticamente non c'è mai stato.
Webber 8: tanta sostanza in questo pilota, a un certo punto girava su tempi stratosferici, anche con una Reb Bull che a detta di tutti non si trovava per nulla sul circuito di Montecarlo.

Massa 8: buona partenza, ci ha provato con Vettel, gli è andata male, ma non poteva fare altrimenti. Poi ha tenuto un ottimo ritmo per tutto il resto della gara.
Raikkonen 8: grande in prova, meno alla partenza. E a Montecarlo significa tutta la gara. In questo modo ha perso la possibilità di capitalizzare un set di gomme dure. Poi hai voglia di riprendere le Brawn Gp. Comunque è andato a podio senza errori.

Trulli 6: ha fatto quello che ha potuto con una macchina apparsa lontana anni luce da quella vista in Bahrain. Non me la sento di dargli un voto basso.
Glock 6: come sopra.

Hamilton 4: la Mclaren non sembrava così male a Montecarlo, lui si è bruciato ogni speranza con la botta del sabato pomeriggio. Week end proprio no.
Kovalainen 6: buone prestazioni sia in prova che in gara. Peccato per l'incidente, ma è sembrato in ripresa.

Alonso 7 : carico di benzina esagerato la via, e punti raccattati con la consueta maestria
Piquet 6: poteva fare una buona gara. Peccato per la tamponata subita da Buemi.

Buemi 4: errore madornale e gara finita per lui e Piquet.
Bourdais
8: gran bella gara, sarà stato il circuito cittadino a ricordargli i suoi titoli vinti in Champ Car, ma è apparso decisamente rivitalizzato.

Rosberg 8: uno dei più efficaci nelle stradine di Monaco. Alla fine era lì con le Ferrari a giocarsi il podio.
Nakajima 5: prestazione senz'altro migliore delle precedenti, sino a quell'errore all'ultimo giro.

Fisichella 8: ottimo in prova, e anche in gara è ritornato "Fisico", anche se su una Forca India.
Sutil 6: gara onesta, buono in prova, un po' meno in gara.

Kubica 5: la Bmw si è inabissata, lui prova a fare quello che può, ma è veramente dura per lui.
Heidfeld 6: ha usato la sua solita tattica da camionista, e se non altro gli è servita per arrivare al traguardo.

Nessun commento:

Powered by Blogger.