Gp Spagna 2009: i più e i meno


La Ferrari è certo migliorata, ma i punti conquistati alla fine sono gli stessi che in Bahrain. Brawn Gp e Red Bull sembrano ancora avanti, ma Renault e Toyota sono ormai alle spalle. Button è sempre più imperatore, Webber superlativo, gli altri un gradino sotto.
E questi sono i più e i meno da Barcellona.

Piloti
Fortunato:
+ Vettel (secondo lui è stata la partenza a levargli la vittoria, e sono due dopo il Bahrain, si trova il quarto posto su un piatto d'argento a causa dei problemi di Massa, se questa non è fortuna)
- Massa (lì a impazzire per guadagnare qualche decimo al giro e poi si sente dire di rallentare causa benzina... non deve essere stato il massimo)
Efficace:
+ Button (in qualifica ha fatto il giro giusto al momenti giusto, in gara ha fatto sempre le cose giuste al momento giusto: terrificante; per gli avversari)
- Piquet (Alonso arriva quinto contro tutte le simulazioni e previsioni, lui arriva come simulazione e previsione prevede)

Combattivo:
+ Webber (sembra un bullo di strada alla guida di Formula 1, i duelli con lui si trasformano in una rissa corsaiola, però è un osso veramente duro)
- Kubica (a differenza del compagno di squadra non sembra ancora voler rendersi conto delle diverse gerarchie vigenti in Formula 1 quest'anno)

Auto
Efficace:
+ Brawn Gp (sempre e solo lei, tutti gli altri migliorano, e lei ristabilisce le distanze o quasi)
- Mclaren (vedere Hamilton su quella carrozza senza cavalli mi stringe il cuore)

Nessun commento:

Powered by Blogger.