Gp Spagna 2009


Gara demoralizzante: nel senso, pur dando l'impressione di essere quasi in vacanza Button si è portato a casa la quarta vittoria su cinque gare. Trombe e fanfare da parte del resto del gruppo, ma la realtà resta sempre una sola.
E quindi? E quindi ecco le solite pagelline a caldo:

Button
9: è sembrato meno in palla del solito in Spagna, ma gli è bastato comunque per portarsi a casa la gara con una facilità disarmante. L'ipotesi Button campione del mondo sembra prendere sempre più corpo.
Barrichello 8: gli fanno fare la cavia con strategie al limite di ogni logica. Povero Rubens, comunque per una volta non è sembrato così lontano dal compagno di squadra.

Vettel 6: gara meno incisiva del solito. Certo non ha fatto errori e si è messo in saccoccia altri punti, ma Button in classifica si allontana
Webber 10: gran controsorpasso ad Alonso, e poi il solito martello sempre a ridossi dei primi. Il migliore in pista sicuramente.

Massa 7: buona partenza, ma non troppo, poi è riuscito a tenersi dietro Vettel il che è comunque un gran risultato. Alla fine il calvario causa carenza benzina e ennesimo problema ai box Ferrari, ma lui proprio non centra nulla.
Raikkonen s.v.: non gliene andata una giusta, sia in prova che in gara. Tutti gli stanno dando contro, ma la verità e che le colpe vanno cercate altrove (chiaro che per i giornalisti italiani la colpa del guasto alla Ferrari in gara sarà esclusivamente sua!)

Trulli 5: la Toyota è sembrata la solita macchina da metà gruppo, ma anche lui non ha brillato. Poi c'è stata anche la ciliegina dell'uscita alla partenza per rendere indimenticabile il suo fine settimana.
Glock 5: gara incolore, e comuque la Toyota non gli ha dato per nulla una mano.

Hamilton 6: la Mclaren continua a essere peggio di un camper in tangenziale, diffusore o no, e il buon Luis fa quello che può. Sei per il sorpasso su Piquet.
Kovalainen sv: altra gara da invisibile: il problema per lui è che quando si fa vedere non brilla per nulla.

Alonso 7 : si parla di lui come del salvatore della patria rossa. Vedremo, per adesso con la Renault che si ritrova cerca di fare quello che può; con profitto.
Piquet 5: il sorpasso subito da Hamilton avrà sicuramente fatto imbestialire Briatore. Anche perchè il resto della sua gara non ha convinto nessuno.

Buemi e Bourdais sv: vittime incolpevoli dell'incidente al via.

Rosberg 7: buona gara, e un punticino portato a casa.
Nakajima 4: ogni tanto spunta in cima alla classifica dei tempi in qualche sessione del venerdì; ma alla prova dei fatti è sempre dietro.

Fisichella 6: è arrivato in fondo, ma su questa pista non poteva fare molto di più.
Sutil sv: centrato in pieno da Trulli. Cosa poteva fare?

Kubica 5: la Bmw è sembrata leggermente in ripresa, lui no.
Heidfeld 7 : ha resistito a Raikkonen con mestiere e poi si è mantenuto in una posizione comunque di tutto rispetto.

Nessun commento:

Powered by Blogger.