Cinque risposte da Silverstone

Auguri!.
Oggi "Yet Another F1 Blog" compie un anno.
Ringrazio uno per uno i 15.811 click (pochi? tanti? non ne ho la più pallida idea) che hanno dato ossigeno a questa iniziativa.
E giusto per ricordare, ecco il link al primo post in assoluto.

Tornando a parlare di attualità la Ferrari si è ritrovata con lo stesso passo della Brawn senza sapere bene il perchè; non è molto confortante. D'altra parte anche la Brawn Gp si è trovata ad avere lo stesso passo della Ferrari senza sapere nemmeno il perchè: mal comune mezzo gaudio quindi.
E arrivato il momento di riprendere il post di settimana scorsa con le cinque domande a cui Silverstone avrebbe dovuto dare risposta, valutando così le risposte giuste e quelle sbagliate.
Questa volta però non sarò solo io a essere giudicato:

1) Button continuerà la sua fantastica serie vincente?
Difficile che proprio a Silverstone la Brawn Gp e il suo pilota possano sbagliare, perché solo con un errore di Jenson qualcun altro potrebbe avere qualche speranza di vittoria. Per me è un SI'

2) La Ferrari si riprenderà dopo il passo indietro turco?
Nuovi aggiornamenti, Kers più leggero, telaio più leggero per Massa, modifiche alla distribuzione dei pesi; tutte cose che possono solamente fare bene. SI'

3) Hamilton conquisterà il primo podio dell'anno?
Corre davanti al suo pubblico. Probabile che tiri fuori il 110% da lui e dalla sua diligenza argento. Proviamoci con un SI'

4) Vettel riuscirà a stare davanti ancora al compagno Webber?
Webber è in forma strepitosa. Se non ci fosse stato Button a quest'ora un pensierino al mondiale avrebbe potuto farlo anche lui. Per me NO.

5) Vedremo un pilota non Brawn Gp o Red Bull sul podio?
C'è la fila alle poste per riuscire a salire su quel benedetto podio: Massa, Raikkonen, Hamilton, Alonso, Kubica: Per cui spero proprio di SI'

Se non è un mezzo disastro poco ci manca... pazienza, ci riproverò alla prossima gara.

Meglio di me hanno però fatto Telespalla Blog

1 =
2 = no
3 = no
4 =
5 =

ma soprattutto Vi84

1 = NO (Silverstone può favorire Rubens)
2 = SI (con temperature più basse)
3 = NO (ci sono troppe macchine più forti)
4 = NO (Webber ha ingranato la marcia)
5 = SI (un pilota Ferrari)

Praticamente due piccoli oracoli. In generale comunque abbiamo avuto tutti poca fiducia in Vettel, ma dopo Montecarlo e Istanbul gli entusiasmi intorno a lui si erano parecchio raffreddati.

Per festeggiare il primo anno del blog a questo punto parte l'iniziativa: chi a fine stagione ha accumulato il maggior numero di risposte esatte si becca come premio una "fantastica" maglietta di "Yet Another F1 Blog".
C'è poco da strapparsi i capelli lo so, ma purtroppo questo è quello che passa il convento.

3 commenti:

Telespalla Blog ha detto...

Esatto , avevamo poca fiducia in Vettel , e molta in Button , ma per quest'ultimo una giornata storta doveva prima o poi capitare , mentre Vettel ne' ha fatti di errori quest'anno a cominciare dall'incidente con kubica , senza questi sarebbe molto piu' vicino a Button . Comunque non facciamogliene una colpa , non mi viene in mente nessuno che non abbia fatto di questi errori , è il bello delle corse .

acorba67 ha detto...

sagge parole...

Vi84 ha detto...

Al prossimo pronostico...

Powered by Blogger.