Gp Germania 2009: i più e i meno

A parte i "deliri del non più giovane Rubens" nel dopo gara, l'appuntamento tedesco sarà ricordato per la consacrazione definitiva della Red Bull come macchina da battere 2009, e per le due situazioni agli estremi vissute sempre nello stesso team: esaltazione per il week end quasi perfetto di Webber, diciamocelo pure un po' di delusione per Vettel che quando deve riconfermarsi stenta sempre un po' più del dovuto.
E quindi questi sono i più e i meno dal Nurburgring.

Piloti
Efficace:
+ Webber (è stato quasi perfetto, quasi perché la sua manovra al via è stata un po' troppo sopra le righe, per il resto da questa sua vittoria a scoppio ritardato - come nel caso di Mansell qualche decennio fà - potrebbe nascere un nuovo protagonista in Formula 1)
- Vettel (come per Button tre settimane fa, il fine settimana casalingo che doveva risultare perfetto si è invece rivelato una mezza delusione. Occhei per il secondo posto e i punti guadagnati su Button, ma ha dato costantemente l'impressione di rincorrere il compagno di squadra.)

Combattivo:
+ Massa (veloce e costante, non ha sbagliato nulla anche quando nel primo stint aveva le gomme finite e un Vettel alle spalle che mordeva.)
- Trulli (anche per Glock le cose sembravano essere disperate, eppure il tedesco se non altro ha lottato sin sotto la bandiera a scacchi, Jarno non si è proprio visto)

Fortunato:
+ Rosberg (gara fantastica la sua intendiamoci, ma la collisione Sutil - Raikkonen e il ritiro di quest'ultimo gli hanno fatto guadagnare un paio di posizioni senza faticare troppo.)
- Sutil, Hamilton, Raikkonen (c'è la coda al casello per assegnare il voto del meno fortunato, e per ognuno dei tre la motivazione è perfettamente valida)

Auto
Efficace:
+ Red Bull (se a Silverstone era rimasto il dubbio di Button intrappolato nel traffico e incapace di sfruttare la velocità della Brawn Gp sino in fondo, al Nurburgring c'è stata la conferma che da qui alla fine dell'anno sarà la Red Bull la macchina da battere)
- Toyota (una stagione a fasi alterne, un po come la Ferrari, e al Nurburgring, così come a Montecarlo, le vetture bianco rosse hanno toccato il fondo )

3 commenti:

Telespalla Blog ha detto...

Io sono per penalizzare un pilota se causa un danno ad un'altro , dare un drive through per la collisione con Barrichello non ha senso , per aver bucato la gomma di hamilton sì .
I commissari di gara per me sono incapaci e alcune penalità assurde .
Come mi ha ricordato un articolo della Gazzetta : Cosa avrebbero fatto ad Arnoux - Villeneuve ????

acorba67 ha detto...

Se devo essere sincero non ho trovato una prova video che testimoni il contatto con la gomma di Hamilton... sono d'accordo sull'ingerenza esagerata dei commissari di pista

Telespalla Blog ha detto...

Bisognava rivedere la partenza dal camera car di Webber , da un replay dall'alto ho visto una vicinanza sospetta alla frenata .

Powered by Blogger.