Lotta tra maestri

Il giorno del Gp del Canada 1971 la pioggia e la nebbia rendono il circuito di Mosport il luogo più inospitale dell'intero continente nord americano. Jackie Stewart ha già vinto cinque gare in quel campionato e ha praticamente tolto ogni interesse al finale di stagione.
Giusto una gara in certe condizioni proibitive può tenere viva la passione dei tifosi canadesi.
Al via Stewart parte a razzo dalla pole seguito da Peterson su March. Dopo pochi giri lo svedese sbanda e urta una barriera metallica, ma non si dà per vinto. In 8 giri recupera quindici secondi allo scozzese, ma è ancora vittima di un testacoda. Peterson non molla, riprende la pista e recupera metro su metro tanto che al diciassettesimo giro passa al comando. Gara finita? Ma nemmeno a pensarlo...
Perché Jackie Stewart è un signore che ha vinto un paio d'anni prima una gara al Nurburgring passata nella leggenda a causa delle condizioni climatiche simili, se non peggiori, di quelle di quel giornata canadese.
E allora lo lotta che si scatena fra i due è senza esclusione di colpi.
Stewart ripassa in testa e per parecchi giri i due sono muso contro scarichi, sino al doppiaggio di Eaton, che manda per la terza volta Peterson in testa coda e gli fa perdere quattordici secondi.
Stewart vince la sesta gara della stagione, Ronnie Peterson è secondo, ma che gara!

Nessun commento:

Powered by Blogger.