Largo ai giovani


Per un Raikkonen che se ne va - o perlomeno si prende una pausa - ecco una nidiata di giovani promesse pronte per creare nuove passioni e interessi. Prima uscita ufficiale per la neonata "Mercedes Gp" e probabile ultima per la BMW che - ammirevolmente - si sarà anche ritirata dai Gp, ma sui giovani punta sempre.
Certo sono lontane le lunghe sessioni invernali di prove in cui si potevano vedere le miscele più improbabili di piloti e team: intere settimane spese al Paul Ricard; Jerez; Barcellona, tutte piste su cui si macinavano decine di migliaia di chilometri e tutto sembrava così semplice.
Ecco comunque la lista completa dei partecipanti alla tre giorni di test a Jerez; qualcuno già con il sedile pronto per l'anno prossimo - Hulkenberg tanto per fare un nome - qualcun'altro che probabilmente dopo queste giornate su un sedile di una Formula 1 non ci si accomoderà mai più:

BMW
Alexander Rossi
Esteban Gutiérrez

Mercedes GP
Mike Conway
Marcus Ericsson

Ferrari
Jules Bianchi
Daniel Zampieri
Marco Zipoli
Pablo Sánchez López

Force India
J.R. Hildebrand
Paul di Resta

McLaren
Gary Paffett

Red Bull Racing
Daniel Ricciardo

Renault
Bertrand Baguette
Ho-Pin Tung
Lucas di Grassi

Toro Rosso
Brendon Hartley
Mirko Bortolotti

Williams
Andy Soucek
Nico Hülkenberg

Da prendere a scatola chiusa la coppia in Toro Rosso, e interessante sarà vedere Ricciardo sulla Red Bull; anche se la curiosità di vedere Bianchi su una Ferrari è veramente tanta.

E già che siamo in vena di liste ecco anche la prima entry listi diramata dalla FIA per il mondiale 201o:

1, Jenson Button – Vodafone McLaren Mercedes – McLaren-Mercedes;
2, Lewis Hamilton – Vodafone McLaren Mercedes – McLaren-Mercedes;
3, Nico Rosberg – Brawn GP Formula One Team – Brawn-Mercedes-Benz;
4, TBA – Brawn GP Formula One Team – Brawn-Mercedes-Benz;
5, Sebastian Vettel – Red Bull Racing – Red Bull Racing Renault;
6, Mark Webber – Red Bull Racing – Red Bull Racing Renault;
7, Felipe Massa – Scuderia Ferrari Marlboro – Ferrari;
8, Fernando Alonso – Scuderia Ferrari Marlboro – Ferrari;
9, Rubens Barrichello – AT&T Williams – Williams-Cosworth;
10, Nico Hulkenberg – AT&T Williams – Williams-Cosworth;
11, Robert Kubica – Renault F1 Team – Renault;
12, TBA – Renault F1 Team – Renault;
14, Adrian Sutil – Force India F1 Team – Force India Mercedes;
15, Tonio Liuzzi – Force India F1 Team – Force India Mercedes;
16, Sebastien Buemi – Scuderia Toro Rosso – STR-Ferrari;
17, TBA – Scuderia Toro Rosso – STR-Ferrari;
18, TBA – Lotus F1 Racing – Lotus Cosworth;
19, TBA – Lotus F1 Racing – Lotus Cosworth;
20, TBA – Campos Meta 1 – Campos Dallara;
21, Bruno Senna – Campos Meta 1 – Campos Dallara;
22, TBA – USF1 Team – USF1 Cosworth;
23, TBA – USF1 Team – USF1 Cosworth;
24, Timo Glock – Virgin Racing – Virgin Cosworth;
25, TBA – Virgin Racing – Virgin Cosworth

Niente Sauber, per adesso, e Manor che si trasforma in Virgin in onore del principale finanziatore.
Ma quanti sedili ancora disponibili!

2 commenti:

Vittorio ha detto...

Quanti posti liberi, ma sempre meno rispetto a quanti piloti li vogliono. Ho sentito nomi assurdi :-S

acorba67 ha detto...

Speriamo solo che venga fuori qualcosa di buono... certo che il figlio di Todt è peggio di una zanzara

Powered by Blogger.