Cinque risposte da Melbourne

Povero Lewis, dopo il garone che ha fatto a Melbourne si ritrova bersaglio di insulti per le sue bravate a ruote fumanti e con un compagno che da semi materasso si è trasformato in Ercole. Non si può dire che il suo sia stato un fine settimana produttivo; tutto comunque - insulti a parte - va a vantaggio dello spettacolo da qui sino a fine stagione, perché è chiaro che tra i due se ne vedranno delle belle.
E' arrivato comunque il momento di riprendere il post di settimana scorsa con le cinque domande a cui la prima prova del mondiale 2010 avrebbe dovuto dare risposta, valutando le risposte giuste e quelle sbagliate. Su suggerimento di TelespallaBlog viene introdotta la possibilità i tre peggiori punteggi della stagione - ovverosia se qualcuno se ne va in vacanza o non ha voglia di scervellarsi per un fine settimana, lo può fare tranquillamente - sarebbe carino però, almeno sino al sabato mattina, riproporre le domande jolly che tanto avevano animato la lotta l'anno scorso.

1) Il pilota che uscirà per primo dalla prima chicane sarà ancora al comando della gara dopo la sosta per il cambio gomme? Confido in una domenica di meteo bizzarro per cui dico SI. (Beh Vettel era al comando dopo il primo cambio gomme, che in questo caso ha coinciso con il passaggio dalle rain alle slick)
2) Chi meglio in gara tra Force India e Renault? Punto su Kubica, per cui Renault, e su una sua gara perlomeno non bersagliata dalla cattiva sorte.(Gran gara di Kubica, niente da dire)
3) Vedremo un pilota classificato in Q1 arrivare a punti? Probabile che sei dei sette posti saranno monopolizzati dalle tre squadre ultime arrivate, e il loro passo da gara probabilmente non sarà così diverso rispetto al Bahrain, per cui NO.
4) Chi tra Massa, Schumacher e Button si prenderà la rivincita sul proprio compagno di squadra? Obbligatorio specificare un nome, io dico Schumacher, confidando anche in una domenica piovosa. (Per Button e Massa invece la rivincita c'è stata)
5) Vedremo per la prima volta in pista la nuova pace car ad ali di gabbiano? Beh, Melbourne e i suoi ridotti spazi di fuga sembrano disegnati apposta per valorizzare il ruolo della safety car, per cui dico SI.

Vediamo le altre risposte:

Per Cangio91:
1)SI. Troppe voci che danno i sorpassi difficili.
2)RENAULT. Kubica può fare molto bene.
3)NO. Sorpassi difficili e top-team troppo veloci.
4)SCUMACHER. Ha l'imperativo di migliorarsi.
5)SI. I muri in questa pista sono sono molto vicini.

Per TelespallaBlog:
1 .
2 . Force India
3 . NO
4 . Massa
5 .

g.c. invece ha detto:
1 - NO
2 - Renault
3 - SI
4 - Button
5 - SI

Per Mike80, che si è autopunito per il ritardo:
1) SI.. ste regole avvantaggiano il primo alla prima curva, e anche con meteo bizzarro penso che le scelte strategiche sarebbero copiate di pari passo dai box
3)assolutamente NO! la vera domanda e' se uno di quei 7 arrivera' al traguardo...
5) SI: molto probabile, vedi punto 3

Nessun punteggio pieno questa  volta, ma nemmeno zeri o uno, forse però le domande sono da calibrare ancora. Basterà aspettare qualche giorno, e ci proveremo ancora, intanto ecco la classifica aggiornata.


Al solito la faccenda minaccia di essere lunga e complicata.

Nessun commento:

Powered by Blogger.