La metamorfosi

Per il team RAM fu un fine settimana sicuramente da ricordare quello dell'Agosto 1976 al Nurburgring, e non per l'incidente a Lauda che avvenne proprio in quella gara.
Capita che il proprietario della squadra, John Macdonald, si trovi alle prese con alcune pendenze economiche nei confronti del suo ex-pilota Loris Kessel, e che gli avvocati della parte creditrice decidano di far intervenire la polizia tedesca proprio nei box del Nurburgring. L'obiettivo è quello di sequestrare le due Brabham del team con cui Lella Lombardi e Rolf Stommelen avrebbero dovuto partecipare al Gp di Germania.
Mcdonald ovviamnte cerca in tutti i modi di evitare il sequestro delle due vetture, la discussione si protrae a lungo, addirittura Mcdonald, preso atto che l'ingiunzione fa riferimento alle vetture 32 e 33, in fretta e furia cambia i numeri a 36 e 37 sperando ingenuamente che questo faccia cadere la validità del provvedimento.
La cosa ovviamente non funziona: per Lella Lombardi sfuma la possibilità di partecipare al Gp, per Rolf Stommelen, pilota di casa, si muove Bernie Ecclestone che ricicla il muletto della squadra ufficiale Brabham per la gara di domenica, e lo mette a disposizione di Stommelen, che così figura iscritto al Gp con una Brabham Ford e si presenterà in griglia con una Brabham Alfa-Romeo.

Nessun commento:

Powered by Blogger.