Gp Inghilterra 2010: qualifiche

Se nelle qualifiche la Red Bull ha dimostrato sin da inizio stagione di essere praticamente inarrivabile, qui a Silverstone questa teoria non poteva che essere confermata.
Curve veloci che richiedono una percorrenza a velocità elevata, grande accelerazione e poche brusche frenate, combinazione perfetta per la RB6 che non lascia spazio a nessun avversario. Pole di Sebastian Vettel, la decima in carriera, che pare aver rimesso in chiaro la leadership all'interno del Team. Certo Webber rimane velocissimo, e infatti si classifica secondo, ma il tedesco compie un giro talmente perfetto che solo lui, negli ultimi minuti finali della Q3, riesce a migliorare. Ottimo lavoro e sogno mondiale di nuovo possibile.
In Ferrari però si sorride, visto che la F10 si dimostra veloce e competitiva su un circuito sulla carta sfavorevole. Tutti gli aggiornamenti portati hanno creato una monoposto competitiva che non sfigura più contro gli altri top Ttam, anche se quel mezzo secondo e passa di distacco dal duo Red Bull non fa certo piacere.
Hamilton è quarto, ma la buona posizione in griglia è frutto più del suo talento che della macchina. La Mclaren infatti sbaglia completamente il progetto di sviluppo per il Gp di casa, e già adesso è costretta a correre in difesa. Il quattordicesimo tempo di Button mostra come le difficoltà riscontrate siano davvero tante.
In ripresa la Mercedes con il bravo Nico che si classifica quinto e pian piano sta mettendo in ombra il compagno Schumacher. Il sette volte campione del mondo non va' oltre la decima piazza, ennesimo segnale di come questa stagione non potrà certo essere ricordata tra le migliori.
Bravo anche Barrichello che sta conducendo la Williams a una bella ripresa, e De la Rosa che giunge per la prima volta in Q3. Kubica al solito è perfetto, ma questo ormai non fa più notizia.
La gara potrà rinnovare la sfida tra Vettel e Webber, e chissà se Alonso potrà godere tra i due litiganti, come dice il famoso detto. Qui sotto i tempi relativi alla Q3.

Pos Pilota Team Tempo
1. Vettel Red Bull-Renault 1:29.615
2. Webber Red Bull-Renault 1:29.758
3. Alonso Ferrari 1:30.426
4. Hamilton McLaren-Mercedes 1:30.556
5. Rosberg Mercedes 1:30.625
6. Kubica Renault 1:31.040
7. Massa Ferrari 1:31.172
8. Barrichello Williams-Cosworth 1:31.175
9. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:31.274
10. Schumacher Mercedes 1:31.430

(articolo di Riccardo Cangini)

Nessun commento:

Powered by Blogger.