Cinque risposte (più una) da Singapore

Bastassero tutte quelle lampadine per costruire una pista perfetta, allora converrebbe per tutti gli organizzatori del mondiale posticipare l'orario di partenza, imbastire una file di alberi di natale a destra e a manca, e piste stile Valencia e Hungaroring sarebbero anche etichettate come suggestive. La realtà è che a Singapore si rischia l'incidente al minimo tentativo di sorpasso, certi tratti di pista ricordano le vecchie Detroit e Dallas, e ha sacrosanta ragione Hamilton quando ha definito la mezza chicane alla curva 10 la curva più bizzarra - per così dire - che abbia mai affrontato. Tanto valeva piazzare un bel dosso dissuasore e l'effetto sarebbe stato comunque lo stesso. La gara in sostanza è vissuta sull'impossibilità di Vettel di abbozzare un minimo tentativo di sorpasso nei confronti di Alonso, vuoi per la velocità e la tenacia dello spagnolo, parte a causa del tracciato, vuoi per un Vettel forse un po' rinunciatario e per una volta poco incline al rischio.
Comunque ecco le cinque domande a cui la gara di Singapore doveva dare una risposta:

1) Rivedremo una Red Bull in pole position? Dico SI, anche se saranno magari Alonso o Hamilton a dire di no. E infatti...
2) Nick Heidfled entrerà in zona punti al suo rientro in Formula 1? Anche qui SI, confidando magari in una gara scombussolata da meteo e safety car. Qui ammetto che l'entusiasmo per il suo ritorno mi ha fregato...
3) Più motori Renault o Merceds nei primi quattro? Credo in Kubica e nella sua Renault e ovviamente Red Bull..
4) Webber sarà ancora in testa al mondiale dopo il Gp di Singapore? Dico SI, anche se cinque punti su Hamilton non sono molti.
5) Avremo più di una safety car in pista? Probabilmente SI, la pista in alcuni punti è praticamente un imbuto.
5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di Formula 1? Ultima chiamata per Vettel, vedremo cosa combinerà.
J1) avremo una vettura non dei 3 top team nelle prime 3 file dello schieramento ? NO.
J2) e di che squadra sarà la prima vettura non top team sullo schieramento di partenza ? Renault
J3) riuscirà Alonso a piazzarsi nei primi 3 in prova ? SI

Nemmeno troppo male, ma qualcuno è andato molto, molto, meglio.
Infatti grandchelem.it ha detto:
1 - NO
2 - NO
3 - Mercedes
4 - SI
5 - SI
5+1) Webber
j1 - si
j2 - williams
j3 - si

Prestazione "alonsiana" di grandchelem, che lascia gli avversari a parecchia distanza.

Cangio91 dice
1) SI. Il tracciato è favorevole alla RB6
2)NO. In questa gara dovrà togliersi la "ruggine"
3)MERCEDES. La Mercedes Gp potrebbe risalire
4)SI. L'australiano andrà a punti sicuramente
5)SI. Muretti, pioggia, errori. Il rischio è alto
5+1) ALONSO. Questa è l'ultima possibilità che gli offro
J1)SI. Il distacco con i tre Top Team non è così grande
J2)MERCEDES: Rosberg si esalta nei circuiti cittadini
J3)SI. Forse secondo no, ma almeno terzo....

Telespalla Blog Sport and Race dice
1 - , le vedo favorite su questa pista , se non fanno boiate .2 - No
3 - Renault , sempre per la RB
4 - , Webber ancora primo se non gli capita qualcosa .
5 - No , vado controcorrente .
5+1 - questa volta punto su Vettel che è uno dei 5 papabili .
J1 .J2 Mercedes
J3 No

Siamo rimasti in quattro a quanto pare a giocarsi la vittoria finale, quasi proprio come nella realtà - se vogliamo considerare Button un po' fuori dai giochi - ma grandchelem si è sicuramente dato una grossa spinta. Se poi finisce che il circuito in Corea lo si vede solo nei videogiochi...
Ecco comunque le classifica aggiornate, al solito al netto di errori e sviste:


E g.c tenta la fuga...

Nessun commento:

Powered by Blogger.