Gp Abu Dhabi 2010: qualifiche

Una sessione di qualifiche che ha rispecchiato in pieno l'andamento dell'intera stagione 2010. Una Red Bull velocissima guidata da un Sebastian Vettel che si candida come prossimo "Kaiser" della Formula 1. Subito dietro Lewis Hamilton bravissimo a sfruttare ogni occasione possibile, aggressivo e famelico come sempre. Terzo il calcolatore, la roccia, il perfetto Fernando Alonso del 2010. Lo spagnolo gestisce in maniera impeccabile una situazione non certo facile. Un mondiale in ballo, una Ferrari da portare avanti, una, anzi, due nazioni che si aspettano un suo trionfo. Un pilota nella norma cadrebbe sotto l'enorme peso psicologico ed emozionale. Lui invece resiste, promette e all'ultimo momento mantiene. Terzo crono, davanti a un Button solido e soprattutto a Mark Webber in grande difficoltà. La Red Bull non aveva previsto un suo exploit, doveva essere Vettel a giocarsi il mondiale, non certo lui. Ma invece che aiutarlo nell'impresa del primo titolo, il team non aiuta, rimane neutro, impassibile. Il resto lo fa il fatto di giocarsi il lavoro di un intero anno (o forse di un'intera carriera) in un solo giorno, in una sola volta, per l'ultima volta. Solo i campioni leggendari non risentono di tutto ciò, ma forse Mark - purtroppo per lui - non rientra tra di loro.
Sesto Felipe Massa che domani ha la ghiotta occasione di aiutare il compagno di squadra spagnolo, magari sorpassando il rivale principale al titolo proprio nella partenza. Bene il duo Mercedes in totale rispolvero - con Schumacher nuovamente davanti a Rosberg - e Barrichello che distanzia il giovane Hùlkenberg.
Fa molto strano non vedere Kubica nella Q3, addirittura battuta dal russo Petrov. Una piccola novità che comunque non rovina certo una stagione positiva e più volte sopra le aspettative.
Prepariamoci quindi all'ultima gara per questo 2010. Tutto deve essere ancora deciso, e le sorprese non tarderanno ad arrivare. A seguire la classifica della Q3.

Pos Pilota Team Tempo
1. Vettel Red Bull-Renault 1m39.394s
2. Hamilton McLaren-Mercedes 1m39.425s
3. Alonso Ferrari 1m39.792s
4. Button McLaren-Mercedes 1m39.823s
5. Webber Red Bull-Renault 1m39.925s
6. Massa Ferrari 1m40.202s
7. Barrichello Williams-Cosworth 1m40.203s
8. Schumacher Mercedes 1m40.516s
9. Rosberg Mercedes 1m40.589s
10. Petrov Renault 1m40.901s

(articolo di Riccardo Cangini)

Nessun commento:

Powered by Blogger.