Caterham a chi?

E' di questi giorni la notizia secondo cui Tony Fernandez - già patron del team Lotus in Formula 1 - ha acquisito la Caterham, nota fabbrica - perlomeno tra gli appassionati - costruttrice di un modello dalle nobili origini e indiscutibilmente legato al marchio Lotus. Graham Nearn, fondatore della Caterham, acquistò i diritti per produrre la Lotus 7, una vettura da una linea un po' retrò ma decisamente affascinante da vedere e anche da guidare. Quell'affare non fu solo una delle prima Lous a essere prodotte, ma prese parte anche a un gara di Formula 1, il "Rand Grand Prix", disputato a Kyalami in Sud Africa nel dicembre del 1962. Tra i partenti vi erano i migliori dell'epoca: Jim Clark, Graham Hill, Ritchie Ghinter, Inees Ireland e John Surtees. La gara fu vinta da Clark sulla fantastica Lotus 25, seguito dal compagno di squadra Trevor Taylor e John Surtees su Lola.
Dopo essersi qualificato con l'ultimo tempo valido, il 21° posto in griglia, con il tempo di 1'44''5 - niente male comunque se si considera la pole di Clark di 1'35''0 - undicesimo al traguardo si classificò il pilota locale Brausch Niemann, al volante di una Lotus 7. Quindi tutti a prendersi una Caterham, una vera Formula 1.

Nessun commento:

Powered by Blogger.