Gp Spagna 2011: qualche grafico

Di motivi per spulciare grafici credo che la gara di Barcellona ne abbia dati parecchi, per cui rieccoci con i classici grafici da post GP, quelli che li guardi e poi ti sembra anche di capirci qualcosa... dopo però, mai prima. Ricordo che per visualizzare i dati del pilota scelto occorre selezionarlo dalla legenda, cliccando sul quadratino colorato.
Qui sotto il primo grafico, quello relativo alle posizioni in gara. E' interessante vedere il notevole scambio di posizioni al via, Alonso a parte, in positivo Schumacher (da 10° a 6°) e Heidfield (da 24° a 17°), ma anche in negativo, vedi Webber che perde l'impossibile allo start, e Button che da 5 passa a 10° compromettendo la prima parte di gara e la possibilità di stare a livello dei primi due. Selezionando poi le curve di Kobayashi e Heidfled si possono apprezzare le risalite dei due, con il giapponese che vede l'abisso dopo il primo giro e risale a punti al traguardo.

You need to upgrade your Flash Player


Vediamo invece il diagramma dei tempi e subito vale la pena di notare, confrontando le curve dei tempi di Vettel, Hamilton e Alonso, la grande prima parte di gara dello spagnolo e a seguire il declino della Ferrari ampiamente pubblicizzato e analizzato in diverse sedi. E' incredibile come a un certo punto la curva dei tempi rossa perda contatto con quella dei due mattatori di Barcellona. Si vede poi come i tempi delle soste ai box della Ferrari siano sempre leggermente superiori rispetto a quelli di Vettel e Hamilton, e come Vettel approfitti al secondo cambio gomme di questo per passare al comando, e da lì solo Hamilton riuscirà a stargli attaccato. Si nota anche che proprio subito dopo il secondo cambio gomme Seb con una serie di giri monstre si costruisca il vantaggio necessario per riuscire a stare davanti ad Hamilton in occasione dello switch alle gomme dure, nonostante la pressione evidente dell'inglese.
C'è parecchio comunque da vedere in queste linee, o forse è la mia maniacalità a renderle interessanti, boh... comunque sono a disposizione di chi voglia giocarci.

You need to upgrade your Flash Player


Di seguito poi due grafici aggiuntivi: il primo è relativo al confronto tra i giri più veloci in gara dei vari piloti nelle gare sin ora disputate. Notare come Webber a dispetto dei risultati finali abbia fatto segnare giri più veloci migliori del compagno di squadra, il che forse fa capire che Vettel non ha ancora spremuto veramente la sua RB7.

You need to upgrade your Flash Player


...il secondo relativo al tempo sul giro medio in gara dei piloti nelle gare sin ora disputate.

You need to upgrade your Flash Player


Sperando di aver fatto cosa gradita, ci si vede alla prossima.

Nessun commento:

Powered by Blogger.