GP Canada 2011: qualifiche

Vederlo guidare, inseguito da tensioni, promesse e sguardi, e davanti solo una lunga pista libera, è davvero qualcosa di magico. Sebastian Vettel vola con quella vettura, incredibilmente veloce quando l'avversario è il solo cronometro, semplicemente inarrivabile per tutti i suoi avversari. Il numero uno sul suo suo musetto è davvero meritato e anche oggi (o meglio stasera) la sua sfolgorante carriera si è arricchita di una perla preziosa.
Il Canada infatti non aveva riservato per lui il semplice e scontato dominio dei precedenti GP, bensì una Ferrari rinata con Alonso desideroso di riassaporare il piacere della vittoria e un criticato Felipe Massa alla ricerca del riscatto. Eppure il duo rosso si è dovuto accontentare alla fine della seconda e terza posizione, dietro quel talento tedesco che ha saputo sopperire alle difficoltà della sua vettura con piede destro e precisione di guida.
Che la Red Bull non sia stata irresistibile lo mostra il quarto posto di Webber, distante e ormai perfetta seconda guida per il team più forte del circus. Deludono le Mclaren, partite per il Canada con grandi sorrisi e alla fine costrette alla quinta piazza di Hamilton e addirittura alla settima di Button. Forse un set-up non azzeccato, forse una vettura non a suo agio nei veloci cambi di direzione.
Mercedes continua a non splendere nonostante la bellissima livrea argento. Rosberg si arrabbia, poi sorride e ammette che un sesto posto con questa vettura non è male. Schumacher chiude ottavo felice di aver tenuto dietro entrambe le Lotus-Renault. Le ambizioni si adeguano per tutti.
Domani le previsioni indicano maltempo, il perfetto colpo di teatro per regalare a spettatori ed appassionati un GP con i fiocchi.
A seguire la classifica della Q3:

1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'13"014
2. Fernando Alonso - Ferrari - 1'13"199
3. Felipe Massa - Ferrari - 1'13"217
4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'13"429
5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'13"565
6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'13"818
7. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'13"838
8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'13"864
9. Nick Heideld - Lotus Renault - 1'14"062
10. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'14"085

Nessun commento:

Powered by Blogger.