mercoledì 29 giugno 2011

Gp Europa 2011: qualche grafico

Eccoci con i nostri bei grafici relativi al GP appena corso. GP d'Europa che ha visto pochi sorpassi e tanta tattica, e soprattutto strategie modificate in corsa a causa delle condizioni dell'asfalto mutate radicalmente rispetto ai giorni di prova. Gara che sorprendentemente - per le caratteristiche del non circuito di Valencia - non ha visto protagonista la Safety Car. Per tutte queste ragioni dalle due soste programmate si è arrivati a tre per la maggior parte dei protagonisti.
Ci si è giocato parecchio ai box, e a rimetterci più di tutti sono stati i due ferraristi.
Ma andiamo con ordine.
Non c' è molo da dire questa volta per quanto riguarda il grafico delle posizioni in gara: i due che risalgono questa volta sono Perez - una sosta sola e tanta costanza - e Alguersuari, mentre per una volta Kobayashi irriconoscibile, rimane inchiodato nella parte bassa della classifica e da lì non si muove proprio. Per lo spagnolo della Toro Rosso, partito con gomme soft, vale la pena di sottolineare la progressione eccezionale: si ferma dopo 19 giri per rimontare gomme soft e con questo set di gomme fa ben 23 giri. E lo fa girando a livelli - vedere grafico dei tempi please - di Mercedes e Renault. Non male veramente per uno che aveva praticamente perso il posto in squadra.

You need to upgrade your Flash Player


Consideriamo adesso il grafico dei tempi sul giro in gara. Attivate la linea di Alonso, Webber e Vettel... e c'è poco da commentare. Imbarazzante il tempo perso rispetto ai rivali da parte del pilota Ferrari nei cambi gomme: ehi!! c'è qualcuno di Maranello da queste parti?!!!
La tendenza era già in atto da diverse gare ma in quel di Valencia ha rischiato di mandare all'aria tutto il gran lavoro fatto in pista da Alonso. Da rilevare come nonostante questo Alonso riesca a sopravanzare Webber durante l'ultimo stop: esclusivamente farina del suo sacco, non certo grazie alla squadra. Notare comunque come la Ferrati sia stata efficace anche con le temute gomme medie.
Sempre dal grafico dei tempi si vede la giornataccia McLaren: Button sempre alto nei tempi e Hamilton con fiammate che però alla fine rientrano dopo pochi giri e si stabilizzano su livelli più alti di Red Bull e Ferrari.
Chi vuole poi può giocare come vuole attivando o disattivando i vari piloti e farsi le esplorazioni più ardite:)

You need to upgrade your Flash Player


Ecco qui sotto la novità della settimana. Una roba... beh è un grafico relativo ai distacchi in gara, sempre e comunque una fonte di informazione in più. Per Vettel una gara di controllo con il suo vantaggio che cresce solo nel finale, grazie a una serie di giri devastanti.

You need to upgrade your Flash Player


Di seguito poi vediamo il grafico aggiornato al GP di Valencia relativo al confronto tra i giri più veloci in gara dei vari piloti nelle gare sin ora disputate.

You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player


Ed è tutto per i grafici relativi al GP d'Europa 2011.
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0