Gp Italia 2011: cinque risposte da Monza

Data per scontata la vittoria del titolo mondiale da parte di Sebastian Vettel - magari già in occasione del GP di Singapore - e assimilato il dominio Red Bull anche nell'inferno rosso di Monza, per i media inglesi la notizia del dopo Monza è la "strana" prestazione dei due della McLaren. Un Button disastroso in partenza, e poi hai voglia di andare a riprendere il Vettel versione 2011; e Hamilton costretto da Schumacher a sondare i limiti della pista di Monza nel tentativo di trovare il varco buono.
La cosa strana è che mentre Hamilton non ha voluto commentare più di tanto la chiusura di Schumacher alla Curva grande - forse perchè lui avrebbe fatto altrettanto - per Button e Withmarsh le manovre del sette volte campione del mondo in occasione del duello con Hamilton non sono stare del tutto corrette.
La FIA si è limitata a consigliare "prudenza" al tedesco - non male come formula alla Ponzio Pilato - ma è sembrato, anche dai video di Monza, che i cambi di traiettoria di Michael siano stati a volte uno di troppo. "That's racing?" Va bene, va benissimo, basta però che si usi un metro di valutazione comune e non si bolli Hamilton come criminale ogni volta che allunga una frenata.
Adesso però lasciamo stare le beghe da bar e vediamo le cinque domande a cui la gara di Monza doveva dare una risposta:

1) Vedremo almeno una Red Bull in prima fila? Dico SI perchè Seb sul giro secco è in perenne stato di grazia. Altro che stato di grazia, qui siamo al limite del mistico.
2) Riusciranno le lattine blu a conquistare il loro primo podio in quel di Monza? Magari Alonso e una McLaren saranno davanti ma un posticino potrebbero tenerselo per loro, per cui dico SI. E anche Monza è caduta nelle mani delle lattine blu...
3) Meglio Alonso o Hamilton a fine gara? Dico Alonso, sperando che non esageri e rovini tutto.
4) Ci saranno toccate alla prima curva? SI, magari proprio un bel contatto Alonso-Hamilton, giusto per smentirmi. Ringraziamo - Rosberg e Petrov un po' meno - Liuzzi per il colpo da "maestro" al via.
5) Meglio una Sauber o una Renault a fine gara?  Dico Sauber contando sui rettilinei di Monza e sulle frenate ritardate di Kobayashi. E invece Sauber sotto tono e Koba ancora di più.
5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di F1 2011? Vettel... anche se secondo Domenicali il ragazzo non è dominante. Ma che realtà sta seguendo? Boh! Che dire? Meglio non dire nulla.
5+2) Tre nomi per il podio? Sarò banale ma vado ancora di trinità: Hamilton, Vettel, Alonso, anche se Button...
J1) Alguersuari vs Buemi, chi va meglio? vada per Alguersuari
J2) L'autore della pole riuscirà a passare primo al 1° giro ?  SI


Telespalla Blog Sport and Race ha detto:
1 - se non ci fosse sarebbe proprio una pista anomala , SI
2 - SI , quest'anno sono impensabili fuori dal podio .
3 - fiducia ad Hamilton ( abbasso ferrari )
4 - Si dai .
5 - Sauber .
5+1 - Vettel ( ormai... )
5+2 - Hamilton - Vettel e Button appunto
J1 - Alguersuari 
J2 - Io dico NO

grandchelem invece:
1 - NO 
2 - SI 
3 - Hamilton 
4 - SI 
5 - Renault 
5+1 Webber
5+2 Massa Webber Hamilton 
j1 ALGUERSUARI 
j2 - NO

SiSaSc dice
1- si 
2- si 
3- hamilton 
4- si 
5- sauder 
5+1- vettel
5+2- vettel, hamilton, button
j1- alguersari 
j2- si
 
Ecco la classifica aggiornata con Telespalla -Vettel che, con il turno a vuoto di Cangio91, sembra avvicinarsi alla riconferma di campione delle "Cinque domande". Peseranno gli scarti e anche la risposta alla 5+1 che probabilmente tra qualche settimana avrà la sua risposta definitiva.


2 commenti:

Grandchelem ha detto...

X favore mi rinfrescate la memoria sull'attribuzione dei punteggi alla 5+1?

acorba67 ha detto...

i punteggi sono 5,3,1 per chi ha dato il maggior numero di preferenze al vincitore del campionato... chi sarà?
In caso di ex aequo vale la doppia assegnazione di punti.

Powered by Blogger.