mercoledì 2 novembre 2011

Gp India 2011: qualche grafico

Sarà stata anche l'emozione per il primo GP d'India ma anche quelli della FIA hanno combinato un mezzo casino con la pubblicazione del Timinig Data  e andando nella sezione apposita sul loro sito istituzionale per il GP in questione si può notare una situazione interessante quanto piuttosto anomala. Cioè il nostro Jarno Trulli al volante della sua Lotus verde e gialla - in crescita a onor del vero - non sembra aver tagliato mai il primo giro, salvo poi comparire in gara in quarta posizione al secondo giro. Ecco qui sotto quello che sono riuscito a recuperare come informazioni per i primi due giri:

LAP 1
NO GAP   TIME
1                1:34.881
4     1.303  1:36.184
2     2.028  1:36.909
5     2.760  1:37.641
6     3.383  1:38.264
3     4.445  1:39.326
8     4.871  1:39.752
7     5.581  1:40.462
14   6.583  1:41.464
9    7.497   1:42.378
19  7.856   1:42.737
18  8.548   1:43.429
15  9.077   1:43.958
12  9.636   1:44.517
10  10.483 1:45.364
20  11.292 1:46.173
22  12.739 1:47.620
23  12.986 1:47.867
25  13.487 1:48.368
17  PIT      1:49.631
24  PIT      1:56.549
11  PIT      2:09.967

LAP 2
NO GAP   TIME
1                1:33.738
4     2.043  1:34.478
2     2.777  1:34.487
21   PIT    3:11.592
5     3.640 1:34.618
6     4.636 1:34.991
3     5.743 1:35.036
8     6.868 1:35.735
7     7.719 1:35.876
14   9.374 1:36.529
9    10.902 1:37.143
19  11.512 1:37.394
18  12.241 1:37.431
12  13.425 1:37.527
10  14.104 1:37.359
20  14.862 1:37.308
15  PIT      1:40.167
23  18.190 1:38.942
22  19.102 1:40.101
25  19.713 1:39.964
17  36.421 1:55.409
24  PIT      2:09.008
11  70.625 2:09.277

A parecchi la cosa probabilmente non interessa granché, e soprattutto non porterà nessuna conseguenza tangibile, al sottoscritto invece questo "buco" fa sì che per questa volta i grafici relativi al GP in questione risultino decisamente sballati, con il buon Jarno al comando della gara per una lunga serie di giri davanti persino al dominatore Vettel.
Quindi per questa occasione ha senso proporre solo il grafico relativo ai tempi sul giro, lasciando perdere quello delle posizioni e dei distacchi resi anomali dalla mancanza di dati descritta sopra.
Qualcuno potrebbe obiettare che in fondo anche stare a guardare il grafico dei tempi sul giro per un GP come quello corso a New Delhi sia una pura perdita di tempo, visto il dominio di Vettel e della sua Red Bull, e invece è interessante notare come l'ipotesi secondo cui Vettel stesse "aspettando" il compagno Webber trova conforto nel confronto della curva dei tempi tra Button e Vettel. Si vede come le linee dei due si stacchino decisamente nell'ultima fase di gara quando Seb, resosi conto che il compagno difficilmente si sarebbe liberato della museruola Alonoso, libera la cavalleria siglando una serie di giri veloci inebrianti. Interessante anche vedere come il lamentato tempo perso da Rosberg durante la seconda sosta nei confronti del compagno di squadra non sembri così evidente dal confronto della linea dei tempi dei due. Nel senso la differenza è di qualche decimo, cosa sufficiente comunque per ritrovarsi dietro per l'ultima parte di gara.

You need to upgrade your Flash Player

Di seguito poi vediamo il grafico aggiornato al GP d'India relativo al confronto tra i giri più veloci in gara dei vari piloti nelle gare sin ora disputate.

You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0