mercoledì 29 febbraio 2012

Solo un pisolino

Quest'episodio ha dell'incredibile, e certamente venne favorito da quella tendenza americana in gran voga tra la metà degli anni settanta e gli anni ottanta di organizzare un gara automobilistica nel bel mezzo del centro di una città.
Il circuito in questione peraltro è quello di Long Beach, California, il capostipite della serie di piste a "spezzata chiusa" ricavati per forza di cose dalla topografia delle vie cittadine.
Nel 1975, durante il fine settimana della gara di Formula 5000 svoltasi nella cittadina californiana - evento che rappresentò una specie di prova generale per il GP di Formula 1 disputatosi a partire dall'anno successivo - un ragazzo dopo una notte di bagordi alcolici non trovò di meglio che appisolarsi nel "caldo e accogliente" giaciglio formato da una pila di gomme messe come protezione a bordo pista.
Il ragazzo probabilmente si divertì parecchio quella notte e la quantità di alcool trangugiata fece sì che nemmeno il levar del sole e il caldo sole californiano riuscissero a svegliarlo.
Ci volle l'uscita in pista delle monoposto di Formula 5000 con il loro boato assordante per destare il tipo, il quale barcollando sgusciò dall'insieme di gomme tra gli sguardi sgomenti dei commissari.
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0