giovedì 8 marzo 2012

Cinque domande per il 2012

Si invecchia, regola aurea della vita che vale per tutti, nessun escluso, ma in particolare per il sottoscritto, visto che a ogni inizio di stagione mi trovo a compilare questo post con lo stesso pensiero in testa: sembra proprio ieri quando ho dichiarato il vincitore dell'edizione scorsa della "Cinque domande".
Ci risiamo, con questo soliloquio che nel tempo si è trasformato in chiacchiericcio da bar dello sport con una vena di competizione tra tifosi parecchio esaltati. Ci risiamo, viene proprio voglia di dirlo anche questa volta... ma in realtà parecchie cose son cambiate negli ultimi mesi, e altre minacciano di non essere come quelle del 2011.
Parlo di una Ferrari che per una volta tanto se ne sta buona buona, senza lanciare proclami da campagna elettorale, e che sembra aver invertito la tendenza degli ultimi anni e presentare una monoposto veloce sul giro ma ancora da sistemare in gara - per quello c'è Fernando, una garanzia assoluta; parlo di una McLaren sorniona e determinata nel puntare all'obiettivo grosso, senza troppi fronzoli; di una Mercedes che, voglia il dio delle corse, forse sarà in grado di dare un senso al ritorno di Schumacher; dell'altro ritorno, quello del mai dimenticato - da queste pagine soprattutto - Kimi Raikkonen; dell'anno decisivo per Massa, Hamilton, Button, Webber, Schumacher, Rosberg, Alonso, Raikkonen, Grosjean... dimenticato qualcuno?
Comunque, senza tradire la natura un po' misogina delle "Cinque domande" partiamo con il cappello introduttivo, ovverosia quelle cinque domande a cui solo a stagione conclusa si potrà dare una risposta:

1) Meglio Schumacher o Raikkonen nella classifica finale del campionato piloti? Qui ogni ragionamento o logica va a ramengo: da quando lo vidi per la prima volta all'Ascari con la Sauber, Kimi tutta la vita.
2) Ci saranno più di cinque piloti in grado di vincere un GP? Dico SI, due Red Bull, due McLaren, Ferrari, Mercedes e Renault: potrebbe essere una stagione piuttosto equilibrata.
3) Tra i due galli della Toro Rosso chi si piazzerà meglio a fine stagione? Punto su Ricciardo e su un suo inizio di stagione da urlo.
4) Meglio Sauber o Force India a fine stagione nella classifica costruttori? Fiducia in Koba e Perez, per cui Sauber, ma anche la coppia Force India sembra molto consistente. Difficile, molto difficile dare una risposta ad oggi.
5) Riuscirà la Catheram a raccogliere almeno un punto? Difficile anche questa, ma do fiducia a Tony Fernandez e alla sua squadra, dico SI.

Queste domande verranno riconsiderate - se dio vorrà - tra un bel po' di mesi, e al solito domande e risposte alternative sono più che ben accette
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0