martedì 24 aprile 2012

GP Bahrain 2012: cinque risposte (più due) da Sakhir

Pochi preamboli, il podio di Sakhir è stato uno di quelli da sbancare il casinò. Passi per Vettel davanti a tutti, ma la coppia Lotus - quella dei degli esiliati, degli scoppiati Raikkonen e Grosjean, bollati come finiti un paio di stagioni fa da metà dell'opinione pubblica mondiale - aggrappata agli scarichi della RB8 non era nelle più strambe previsioni di nessuno - perlomeno le mie:).
Invece la combinazione gomme, deserto, Raikkonen, Grosjean, Lotus E20, ha portato alla ribalta la squadra di Enstone, che in verità iniziava un po`ad apparire come un'eterna - se mi passate la concessione di considerare eternità lo spazio di tre GP - incompiuta.
Disfatta McLaren invece, che riesce ogni volta a raggomitolarsi su se stessa, inciampando nella tela che lei stessa tesse, come una Penelope parecchio maldestra
Annotiamo anche la voce di Schumacher che, avvilito e sconfitto, adesso se la prende con le Pirelli, ree a suo modo di vedere di impedirgli di esprimersi, o un concetto simile comunque. Certo che prendersela con l'unico oggetto in comune a tutte le monoposto in griglia sembra un'uscita un po' incauta, ma andiamo avanti, e vediamo le risposte alle cinque domande a cui il GP del Bahrain doveva dare una risposta:

1) Meglio una McLaren o una Mercedes a fine gara? Dico McLaren perché ha la coppia di piloti più forte. Giornata nera invece per le frecce di Woking...
2) Vedremo i primi punti di Massa del 2012? NO, troppe macchine in grado di andare a punti, per Felipe è veramente dura. E invece Felipe ha ritrovato un minimo di smalto.
3) A fine gara meglio Toro Rosso o Force India? Dico Force India, sembrano in crescita anche se la faccenda dell"incidente" ai propri tecnici potrebbe pesare sul morale. Grazie a un grande di Resta, intelligente come pochi nel mirare al bersaglio grosso.
4) Lewis Hamilton riuscirà a fare più del "solito" terzo posto 2012? Dico SI, perché va bene il ragionamento ma il tipetto è comunque terribilmente veloce. Con tutto il tempo che ha perso ai box hai voglia poi di spingere in pista.
5) Meglio Grosjean o Raikkonen a fine gara? Ancora fiducia a Kimi, ma la prova di Shangai è stata parecchio sconcertante e Grosjean sta crescendo. E Kimi non mi ha proprio deluso:)
5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di F1 2012? Vettel, continuo a puntare su di lui, ma è ora di rispolverare un mio "vecchio" pallino, per cui dico anche Hamilton.
5+2) Tre nomi per il podio? Button, Schumacher, Hamilton, e chissà che il crucco... mai previsione di podio fu più errata.
J1) Hamilton ancora in testa al mondiale dopo la gara? SI. Niente, in testa è ritornato il solito nome.
J2) Alonso nei primi otto in gara? SI Fernando non delude proprio mai.
J3) Chi meglio con la RB in prova ? Vettel E nemmeno Seb:)

Poca gloria ancora una volta per me, ma la coppia Lotus mia ha scombussolato - e certo non mi dispiace - tutti i piani.
Detto del sottoscritto vediamo adesso le risposte degli altri impavidi:

1 mclaren



2 si
3 toro rosso
4 no
5 raikkonen
5+1 button hamilton
5+2 schumacher webber hamilton
J1 - no
J2 -
J3 - Vettel

Cangio91 invece:



1)McLaren. Macchina più in forma.
2)NO. I punti saranno difficili pure per Alonso.
3)Toro Rosso. Le due giovani leve devono riscattare una Cina amara.
4)SI. Il tempo per vincere è maturo.
5)Raikkonen. Se sta più attento alle Pirelli può fare davvero bene.
5+1)HAMILTON e BUTTON. L'anno e' quello giusto.
5+2)HAMILTON, BUTTON, ROSBERG. Il podio di Shanghai praticamente.

 
milo temesvar 


1) Mercedes
2) è vero che devo rischiare per recuperare, ma addirittura Massa a punti è da folli... vabè, SI!
3) Force India
4) NO
5) Raikkonen
5+1) Button, Vettel
5+2) Button, Schumacher, Rosberg
J1=si
J2=si

Telespalla Blog Sport and Race 


1 - McLaren
2 - No
3 - ForceIndia
4 -
5 - Kimi
5+1 - Hamilton - Button
5+2 - Hamilton - Button - Rosberg
J1 -
J2 -
J3 - Vettel

Come volevasi dimostrare, ce ne fosse stato uno ad azzeccare almeno un gradino del podio: deserto rosso, e non certo quello Ferrari:)
Turno ostico dunque, un po' per tutti, e la classifica sembra adesso divisa in tre tronconi, con Telespalla-Vettel al comando, a pari merito con f1web.


"Lunga la strada è verso la gloria", diceva un nano verde sperduto in un pianeta lontano, per cui... stay tuned!

Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0