martedì 12 giugno 2012

GP Canada 2012: cinque risposte (più due) da Montreal

Sette vincitori su sette gare, and counting... come dicono gli anglosassoni. Il settimo vincitore in sette gare non sembra preoccupare nessuno, ma forse bisognerebbe iniziare a chiedersi se questa vittorie distribuite a piene mani non stiano erodendo l'importanza di un successo in un GP di Formula 1.
Alzi la mano chi si sorprenderebbe di una vittoria di Vergne o Ricciardo o Kobayashi o Senna, tanto per fare dei nomi, tra due settimane a Valencia? Uhmmm... si tirerebbe fuori la storiella della stagione pazza, come se le stagioni di Formula 1 vivessero di vita e coscienza propria, come di un qualcosa di inevitabile. Balle. Se si è arrivati in questa condizione lo dobbiamo tutto allo zio Bernie, alla ricerca dello spettacolo a tutti i costi, ricerca lodevole certo, che però adesso sembra stia sfuggendo di mano agli stessi ideatori.
Lungi da me l'idea di tornare a certe stagioni soporifere in cui un tizio partiva al comando, ci si poteva addormentare dopo due giri, russare per un'ora e più, e alla fine fingere di aver seguito tutta la gara senza rischiare brutte figure. Ma probabilmente è necessario darsi un'ulteriore regolata, sia a livello tecnico - gomme, DRS, KERS - che sportivo - le vogliamo tirare fuori o no 'ste benedette gomme usa e getta da qualifica?
Vediamo però adesso le cinque domande a cui la gara di Montreal doveva dare una risposta:

1) Avremo il settimo vincitore su sette gare? Si va avanti a oltranza con questa domanda. Mancano ancora all'appello Hamilton, Raikkonen, Grosjean, Schumacher... troppa gente al volante di macchine vincenti per cui dico SI. Il primo della lista...
2) Ancora punti per Felipe Massa? Montreal dovrebbe essere pista buona per la rossa, per cui dico SI. Sì, ma che fatica...
3) Chi in testa alla classifica piloti dopo la gara? Dico Vettel unicamente per una questione di coerenza. Tra i due litiganti il terzo gode.
4) Meglio Raikkonen o Grosjean in qualifica? Grosjean, perché a Montecarlo guidava come un indemoniato. E adesso Romain fa la voce grossa anche in gara, per Kimi si preanninciano tempi duri.
5) Chi meglio tra Perez e Maldonado a fine gara? Diamo fiducia a Maldonado, sperando che certi bollenti spiriti si siano assopiti. Peccato per la botta nelle qualifiche, ma con un Perez così ci sarebbe stato comunque poco da fare.
5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di F1 2012? Vettel, e torno su Hamilton.
5+2) Tre nomi per il podio? Raikkonen, Vettel, Hamilton, ancora per confermare le risposte alle domande precedenti...
J1+1) quanti vincitori di GP a fine campionato? 10

Beh non malaccio, soprattutto considerando la tendenza del sottoscritto in questo 2012. Vediamo però adesso cosa hanno combinato gli altri.


milo temesvar
    1) NO
    2) SI
    3) ALONSO
    4) GROSJEAN
    5) MALDONADO
    5+1) ALONSO e VETTEL
    5+2) SCHUMACHER, RAIKKONEN, ALONSO

    J1+1): DIECI

F1WEB.it
    1 no    
    2 si
    3 alonso
    4 raikkonen
    5 perez
    5+1 alonso button
    5+2 alonso hamilton rosberg

    J1+1 nove

Telespalla Blog Sport and Race
    1 - stavolta dico NO
    2 - No
    3 - Alonso
    4 - Raikkonen
    5 - Perez
    5+1 - Alonso - Hamilton
    5+2 - Alonso - Hamilton - Vettel

    J1+1 - dico 8 Hamilton + ancora un outsider

Sembra impossibile ma sono riuscito a vincere una tappa. Incredibile! Proprio una stagione anomala questa:)
Poche variazioni in ogni caso nella classifica generale, con Cangio91 che salta un altro turno, ma tanto ci sono gli scarti...






Ci si vede alla prossima.
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0