GP Europa 2012: qualche grafico

Nessuno ci credeva, nemmeno il diretto interessato, e, o Alonso è diventato un attore hollywodiano - il dubbio è lecito considerando il dopo gara e la "naturalezza" con cui Fernando ha dichiarato che la macchina si era fermata per un non meglio determinato problema tecnico proprio sotto la sua torcida... - oppure nel clan Ferrari nessuno, ma proprio nessuno, dopo le qualifiche del sabato era disposto a scommettere un centesimo sul proprio pilota di punta.
Senza nulla togliere all'impresa - sportivamente - epica del Fernando Furioso va comunque detto che l'ingresso della Safety Car, il doppio ritiro Renault di Vettel e Grosjean, e l'ennesimo pit-stop da dimenticare per Lewis Hamilton, hanno spianato la strada verso il successo dell'asturiano.
Anche dalla classica lettura dei grafici relativi al GP si può notare come la gara abbia avuto due vite separate, con l'ingresso della SC a sancire la fine della prima manche e l'inizio della seconda. Tutti e tre i grafici danno questa impressione.
Dal grafico relativo alle posizioni in gara è comunque incredibile seguire la progressione esaltante di Alonso che risale implacabilmente sino a prendersi la prima posizione nel momento del ritiro di Vettel. Anche Webber risale dal fondo, ma la sua risalita è soprattutto nel finale quando le posizioni alle spalle del leader mutano in un modo decisamente inusuale.
You need to upgrade your Flash Player


Passiamo poi al grafico relativo ai tempi sul giro. Selezionate Vettel, e poi qualsiasi altro pilota, non male vero? In mezzo al bailamme di sorpassi e controsorpassi, SC e ritiri, stare a veder grafici potrebbe far nascere un sorriso di compatimento a qualcuno, ma rimane comunque impressionante vedere dietro queste linee la marcia devastante di Sebastian Vettel nella prima parte di gara, impressionante. Certo Hamilton ha messo un certo tappo all'unico che poteva cercare di inseguirlo, Grosjean, ma il ritmo del tedesco è sintomo che dalle parti di Milton Kevnes stanno rimettendo in carreggiata la loro monoposto.
I tempi del francese della Lotus si si abbassano notevolmente non appena si libera della McLaren di Hamilton, ma l'impressione è che da lì a riacciuffare Vettel - senza SC - ne doveva passare di acqua sotto i ponti.
You need to upgrade your Flash Player


Qui sotto abbiamo il grafico relativo ai distacchi in gara. Anche qui l'ingresso della SC azzera tutto il possibile, in quello stile Nascar che se devo essere sincero mi fa tanto inc.... 

You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player

Nessun commento:

Powered by Blogger.