Esperimenti

Parliamoci chiaro, fosse per il sottoscritto lo metterei anche sui carrelli del supermercato e già che ci siamo anche sui passeggini... non si sa mai cosa può succedere in certe corsie affollate tra bottiglie e detersivi:)
L'ABS - il dispositivo per evitare il bloccaggio delle ruote in frenata - ha storicamente goduto di scarsa considerazione nel mondo delle corse. Fu utilizzato negli anni 90 nel DTM, ma in Formula 1, e nella maggior parte delle serie, il "diabolico" aggeggio venne accantonato dai vari regolamenti, seguendo lo spirito secondo cui risultava solo un aiuto artificiale alla guida.Con che criterio poi per anni vennero introdotti, e classificati come "naturali", controlli di trazione vari e appendici mobili in diverse forme, è una delle contraddizioni di cui ne è pieno il mondo, e non solo quello delle corse.
Comunque, parliamo degli esordi dell'ABS nelle corse, esordio che avvenne in un periodo in cui quell'affare era ipotizzabile dai più solo su un missile planetario o quasi.
A quanto pare la prima uscita documentata del sistema antibloccaggio è datata 1971, la vettura in questione era la Porsche 917 nei leggendari colori Martini, vettura guidata da Helmut Marko - ora esternatore e profeta Red Bull a tutto campo - e Gerard Larousse, in occasione della prova del mondiale per vetture Sport a Zeltweg. Il sistema era stato sviluppato dalla Teldix - una società mista tra Telefunken e Bendix - in collaborazione con quelli della Mercedes.
- Funzionava, ma a volte la ruota si bloccava e c'era sempre un piccolo ritardo prima che i freni riprendessero a funzionare.
Non certo la situazione ideale per spingere al massimo. I piloti non riuscirono a trovare la necessaria confidenza durante le prove, tanto che il sistema venne disconnesso per la gara.
Si ritornò a parlare di ABS l'anno dopo, sempre all'Oesterreichring, sempre una Porsche, ma questa volta qualcosa di "meno" esasperato di una 917. Un prototipo Gruppo 5, che altro non era che una Carrera RS modificata.
Il sistema era sempre della Telix, ma in quell'occasione ci fu molto meno risonanza nella stampa. Anche le cronache descrivono solo sommariamente la presenza dell'ABS sulla Porsche in questione, macchina che si classificò decima assoluta, ma non esiste testimonianza sull'utilizzo del sistema in gara.

Nessun commento:

Powered by Blogger.