GP Canada 2013: qualche grafico

C'è stato un momento in cui il GP del Canada ci ha costretti tutti quanti a un tuffo nel passato, quando le gomme duravano quasi una gara intera e i non doppiati alla fine di una gara erano non più di sei o sette.
Considerando i classici grafici relativi al GP qualche considerazione vien da fare.
Il grafico relativo alle posizioni ci fa apprezzare l'escalation di Paul di Resta, dopo una qualifica da dimenticare, e esattamente all'opposto l'inesorabile declino di Vatteri Bottas che si ritrova con una Williams "normale" in mezzo a una selva di monoposto ultra competitive. Da sottolineare anche la progressione di Massa, per una volta all'altezza del suo compagno di squadra.
You need to upgrade your Flash Player

Passiamo poi al grafico relativo ai tempi sul giro. La crisi Lotus è evidenziata dalla linea di Raikkone costantemente al di sopra, e di parecchio, di quella dei primi. Gran tratto iniziale di gara di Vettel, rispetto ad Alonso, con lo spagnolo molto più costante nehli ultimi due terzi di gara. Chissà, magari gia a Silverstone saremo qui a lodare l'imbattile F138.
You need to upgrade your Flash Player

Ecco poi il grafico relativo ai distacchi in gara. Qui si può notare il perchè i doppiaggi in Canada siano iniziati cosî presto. Accendete la linea di Vettel e Ricciardo, e poi accendete quella di Raikkonen, Massa, Sutil, insomma tutti quelli che stavano dietro al buon Ricky. Notate come la linea gialla precipiti non appena Raikkonen passa la Toro Rosso "lenta" - perchè l'altra "veloce" è andata alla grande. Insomma le vagonate di secondi di chi è stato doppiato presto sono state caricate in questi primi giri.
You need to upgrade your Flash Player

Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...
You need to upgrade your Flash Player

...che quella costruttori:
You need to upgrade your Flash Player

Nessun commento:

Powered by Blogger.