venerdì 4 luglio 2014

GP Inghilterra 2014: cinque domande (più tre) per Silverstone

La Formula 1 arriva a Silverstone con ancora ben risonanti nelle orecchie le parole dello zio Bernie, a quanto pare deciso a levare dalla cartina geografica della Formula 1 lo stivale italico. Non sembra una cosa troppo improbabile, visto che in Francia - la patria dei Grand Prix - non si corre più da anni, ma lo stesso, pensare che dalle nostre parti ha avuto i natali e vive ancora una realtà come la Ferrari. beh, fa pensare che questa Formula 1 e chi la dirige non finisca mai di stupire, in negativo si intende.
Passiamo a Silverstone comunque, pista dai tempi di frenata ridotti, consumi altini, e curve veloci, insomma ci sarà poco da fare, cambiano le piste, si allungano, si stortano un poco, ma - Montecarlo e Hungaroring a parte - l'efficienza di quella benedetta  Power Unit sarà sempre e comunque determinante. In più, memore dell'"epica" edizione 2013, la Pirelli ha puntato su una scelta conservativa, così spazio per le sorprese da quanto punto di vista non ce ne saranno proprio.
Rimane l'incognita meteo, e la naturale predisposizione di Silverstone ai sorpassi, a mantenere viva l'illusione di una corsa non troppo Mercedes, ma basterà che Rosberg e Hamilton non ripetano il fine settimana svagato del GP d'Austria per poter scrivere il risultato finale già da oggi.
Sperando di essere smentito in tutto e per tutto vediamo le cinque domande a cui la gara si Silverstone dovrà dare una risposta:

1) Ecco la domanda obbligatoria, anche se inizia a diventare noiosa, chi meglio tra i due litiganti Hamilton e Rosberg a fine gara?  Dico Hamilton, cieco e ottuso credo ancora in lui, specialmente a Silverstone.
2) Chi meglio tra Williams e Red Bull? Dico Red Bull, con un Ricciardo scalpitante..
3) Chi meglio tra Bottas e Massa nella lotta tra i due galletti di Sir Frank? Dico Bottas, sempre più convincente e costante.
4) I primi quattro in griglia saranno nello stesso secondo? Che razza di domanda è? Dico SI, ma ho lanciato il dado.
5)  E continuando a vaneggiare, chi registrerà la velocità massima in gara?  Dico Massa, bello scarico alla ricerca del tempo perduto.

5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di F1 2014?  Hamilton e Rosberg, mi arrendo all'evidenza.
5+2) Tre nomi per il podio? Hamilton, Rosberg, Ricciardo...
5+3) Un nome per la pole position? Hamilton. Punto sul ritorno dell'inglese.


Ci si vede dopo la gara e al solito domande e risposte alternative sono più che ben accette. 
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0