GP Inghilterra 2014: qualche grafico

Diciamoci la verità, se preferite me la dico da solo, domenica a Silverstone è stata proprio una gran bella domenica. Quanto mi sono piaciuti i vari Bottas, Button, Alonso, Vettel e, perchè no, anche il vincitore "facile" Lewis Hamilton; e allo stesso modo quanto drammatico sotto tanti punti di vista sta diventando il 2014 di Kimi Raikkonen.
Lasciando stare le sue vicende e concentrandoci su chi del GP d'Inghilterra ha percorso la totalità dei giri e non una manciata di curve, affrontiamo con i grafici i recuperi fantastici di Bottas e Alonso e il mancato confronto in pista tra il vincitore e il grande deluso Nico Rosberg.
Partendo dal consueto grafico relativo alle posizioni in corsa notando come Bottas ponga le basi per il suo secondo podio consecutivo grazie ai primi tre giri in cui prima passa nono al secondo giro e poi settimo al terzo. Non male come decisione e sopratutto senza divagare nei campi e sotto i ponti come un suo illustre connazionale. Anche Alonso da parte sua si distingue nelle prima fasi di gara e la sua curva è una coltellata al cuore delle corsa. Solo a vedere quella linea rossa imbizzarrita vengono i brividi.
You need to upgrade your Flash Player


Passiamo poi al grafico relativo ai tempi sul giro. Hamilton avrebbe vinto comunque? Difficile dirlo , una cosa però si può notare, ancora una volta - come in Austria perlomeno - i tempi della sua sosta per il cambio gomme sono superiori a quello del compagno di Rosberg. C'è qualcosa da migliorare anche per uno come Lewis?
You need to upgrade your Flash Player

Ecco poi il grafico relativo ai distacchi in gara. Qui si può notare la "calata" di Hamilton su Rosberg, parecchio evidente prima della sosta per il cambio gomme. Insomma, un peccato non solo per Nico - ma anche e soprattutto per noi spettatori - il fatto che il cambio lo abbia poi lasciato a piedi.
You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player

Nessun commento:

Powered by Blogger.