martedì 7 ottobre 2014

GP Giappone 2014: cinque risposte (più tre) da Suzuka

Un poco controvoglia ma mi tocca, tornare a parlare di Formula 1. Ho chiuso occhi e orecchie per una giornata, cambiato canale a ogni improvvisata tribuna da cui si dettavano con una facilità disarmante soluzioni istantanee a tutti i problemi di sicurezza legata alle corse, evitato accuratamente i quotidiani, ma un concetto è riuscito comunque a entrarmi in testa, come una parola magica antidoto di tutto: "automatismo".
Sembra quasi che questa sia la ricetta per scongiurare tragedie come quella di domenica: automatizzare bandiere di vari colori in varie situazioni, oppure ingressi di Safety Car in altre, automatismo, dimenticando, o ignorando, un altro concetto base e fondamentale; la volontà e l'interpretazione umana di fronte a ogni avvenimento.
E allora che ce ne facciamo degli "automatismi" se c'è sempre un uomo - per fortuna - a determinare?
Bah, che schifo, passiamo ad altro e vediamo le cinque domande a cui la gara nel disastroso otto volante giapponese doveva dare una risposta:

1) Ammesso che partecipi alla FP1 riuscirà il deb Verstappen a entrare nei primi dieci?  Dico SI, così ce ne sarà da parlare per settimane. Gran bell'esordio ma non nei primi dieci comunque.
2) Chi siglerà il rito più veloce della corsa? Punto su Rosberg, che poi sarà il vincitore questo è un altro discorso. E' invece Hamilton a portarsi a casa anche il gpv.
3) Quante squadre a punti? Dico 6, con Force India e Mclaren a dividersi i posti. Almeno questa...
4) Chi meglio tra Kvyat e Vergne in gara? Dico Vergne, adesso sembra ispirato dopo la batosta di Monza. E nonostante tutte le batoste - psicologiche - Jean Eric non demorde.
5) E anche se per ultima non poteva mancare la madre di tutte le domande, perlomeno per questo 2014. Chi meglio tra Hamilton e Rosberg a fine gara?  Dico Hamilton, il mood è tutto dalla sua parte. La vittoria "definitiva" del 2014?

5+1) Chi vincerà il campionato del mondo di F1 2014?  Hamilton, ormai sino alla fine.
5+2) Tre nomi per il podio? Hamilton, Ricciardo, Rosberg ...per poco.
5+3) Un nome per la pole position? Hamilton

J1) Dopo il GP prima Williams o Ferrari in classifica costruttori? Dico Ferrari, magari grazie a Kimi. Niente, altra gara senya capo nè coda per il finlandese,e Alonso fuori senza nemmeno passare dal via.
J2) Sarà domenica mezzogiorno già assegnato il titolo costruttori? Dico NO, vedi podio.
J3) In qualifica meglio Sutil o Gutierrez? Sutil
J4) Lotus a punti? No

Vabbè, diciamo che non è andata nemmeno troppo male. Ecco le altre risposte:
gp rom
1- no
2- Rosberg
3- sei
4- kvyat
5- hamilton
+1-hamilton
+2-ham, ros, bottas
+3-rosberg
j1-williams
j2-

Elimina
Elimina
Anonimo Marco Zen ha detto...
1) Fuori tempo massimo, credo che sarei stato orientato verso il No. 12esimo comunque non è male
2) Hamilton
3) 6
4) Kvyat
5) Hamilton
5+1) Hamilton
5+2) Hamilton Rosberg Bottas
5+3) Hamilton
J1) Williams
J2) Si
J3) Sutil
J4) No

Elimina
Blogger Telespalla Blog Sport and Race ha detto...
1 no
2 Hamilton
3 6
4 Kvyat
5 Hamilton
5+1 Hamilton
5+2 Hamilton Rosberg Bottas
5+3 Hamilton
j1 Williams
j2 no
j3 sutil
j4 no

Elimina
Anonimo Vittorio ha detto...
1) fuori tempo
2) Ricciardo
3) sei
4) Vergne
5) Rosberg
5+1 Ros
5+2 Ros Alo Ric
5+3 Ros
J1 Ferrari
J2 NO
J3 Sutil
J4 No

Blogger Alessio Angelico ha detto...
1)
2) Hamilton
3) 6
4) Kvyat
5) Hamilton
5+1) Hamilton
5+2) Hamilton, Rosberg, Vettel
5+3) Hamilton
J1) Williams
J2) no
J3) Sutil
J4) no
Fuori tempo massimo le ultime due risposte di Telespalla e onore ad Alessio Angelico che azzecca il podio completo e si aggiudica con la bellezza di 12 punti la tappa giapponese. Spero di non aver fatto troppi errori e quindi ecco ecco la classifica aggiornate e ci si risente, chissà magari un po' meno cupi, per la gara di Sochi.


Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0