giovedì 16 ottobre 2014

La prima volta di Moss

Tra i vari ricevimenti e corse a contorno della Thropy Race di Nassau del 1957 spiccava una gara in due manche destinata alle gentili signore e in cui le favorite per la vittoria erano Ruth Levy - al volante di una Aston Martin 3.7 di proprietà di sua maestà Stirling Moss -  e Denise McCluggage, al volante di una Porsche Spyder 1.5.
In barba alla diversità di cilindrata tra le vetture guidate dalle due contendenti la prima gara viene vinta dalla McLuggage, che dopo un'appassionante rincorsa al photo-finish ha la meglio sull'avversaria.
Anche la seconda prova si dipana sulla falsariga della prima: le due candidate principali alla vittoria si staccano del resto del gruppo rimbalzandosi il comando della corsa per parecchi giri. All'ultimo giro Denise è al comando quando Ruth Levy cerca un sorpasso parecchio azzardato: la vettura della Levy sbanda, si impenna, rotola su se stessa per un paio di volte. Tutti temono il peggio ma per fortuna Ruth esce con le proprie gambe da quella che ormai "fu" l'Aston Martin di Stirling Moss.
Già, Stirling Moss, per lui nessuna fortuna in questo caso, la macchina con cui avrebbe dovuto partecipare alla corsa più importante della Speed Week di Nassau - la Thropy Race - è praticamente demolita.
In aiuto di Moss arriva però Temple Buell - architetto americano di successo con il vizio delle corse automobilistiche - che non ci pensa due volte a prestare una Ferrari V12 Sport all'ormai rassegnato pilota inglese.
La vettura è la quella guidata da Castellotti nella Mille Miglia del 1955. Per Stirling Moss è la prima volta alla guida di una Ferrari Sport, ma non ci mette molto a renderla sua.
Nonostante qualche dubbio sullo sterzo - ritenuto più duro e ostico rispetto a quello dell'Aston Martin- Moss vincerà la corsa con 20 secondi di vantaggio su Ritchie Ghinter, su Ferrari, e a John Fitch su Maserati.
D'altronde quello era il periodo in cui si diceva "se Moss è in pista o si ritira o vince..."
Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0