mercoledì 26 novembre 2014

GP Abu Dhabi 2014: qualche grafico

Eccoci arrivati all'ultimo post della stagione per quanto riguarda i grafici relativi al GP. Ancora linee e numeri nel tentativo di scovare qualcosa di diverso in una gara che invece è stata di una semplicità devastante per quasi tutti i protagonisti. Dai due che si giocavano il mondiale a chi invece ha dovuto arrendersi di fronte all'evidenza di non poter guidare la magica Mercedes W05.
Il recupero prodigioso del sempre più autorevole Daniel Ricciardo, partito dai box insieme al compagno Vettel, e i problemi insormontabili alla parte elettrica di Rosberg sono il filo conduttore per la consueta disamina dei grafici. I problemi del tedesco-finlandese sono evidenti partendo da quello relativo al grafico delle posizioni in gara con la discesa dalla seconda posizione alla quattordicesima finale.
You need to upgrade your Flash Player


Ma soprattutto sono evidenziati in quello relativo ai tempi sul giro. Se nella prima fase di gara, partenza a parte, il buon Nico aveva provato a mettere sotto pressione il compagno di squadra, guardate un po' cosa succede a levare la parte elettrica da una Formula 1 2014. Viene in questo caso anche da sottolineare la gran gara di Ricciardo, al solito impressionante nel conciliare aggressività e gestione gomme e anche quella del debuttate Stevens, che pur al volante di un disastro come la Catheram non sembra sfigurare rispetto al resto della griglia. Gran ritmo anche per Felipe Massa, arrivato a pochi secondi dal vincitore Lewis Hamilton e per lunghi tratti di gara con pista libera.
You need to upgrade your Flash Player

Ecco poi il grafico relativo ai distacchi in gara.
You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player

Share this post
 
Posts RSS Comments RSS Back to top
© 2011 Yet Another F1 Blog ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0