GP USA 2014: qualche grafico

Nel marasma di angoscia, noia, ed esaltazione del GP USA 2014 è quasi passato inosservato, quasi, il fatto che per la prima volta quest'anno le monoposto 2014 abbiano migliorato i tempi rispetto alla stagione passata. Nessuno dubitava del fatto che prima o poi i nostri eroi ce l'avrebbero fatta, i dubbi sorgono semmai quando si pensa a quello che è costato, in termini di sforzi economici, "politici", e organizzativi, per raggiungere ciò.
La consueta rassegna dei grafici relativi al GP di Austin parte da quello delle posizioni in corsa. Due le curve un poco interessanti: quella di Daniel Ricciardo, che parte decisamente male ma poi di grinta e strategia strappa un terzo posto che ha del grandioso; e l'ennesimo capitolo della Divina Commedia del Raikkonen versione 2014, capitolo sempre quello, l'"Inferno". La gara finisce per lui non solo fuori dalla zona punti, ma ai limiti di qualsiasi zona possibile.
You need to upgrade your Flash Player

Passiamo poi al grafico relativo ai tempi sul giro. Visualizzando quelle dei due rivali Hamilton e Rosberg salta decisamente all'occhio l'impennata dei tempi del tedesco nel corso del 24° giro, quello del sorpasso subito da Hamilton e dell'errore commesso da Nico nel tentativo di giocare con i manettini del volante. Vale la pena poi di considerare le curve dei due probabili ferraristi 2015, Vettel e Raikkonnen. Gare all'opposto per i due con un inizio disastroso per il tedesco e un finale in crescendo con tempi a livelli dei migliori; mentre per il finlandese, dopo un inizio quasi a livello del compagno di squadra, arriva una parte finale di GP quasi da non credere, con una linea impazzita che testimonia un disastro da qualche parte tra pilota e macchina. Due casi opposti e simili, come se qualcosa in un oggetto in comune tra i due funzionasse a fasi alterne. E qual'è l'unico elemento in comune tra una Red Bull e una Ferrari di Formula 1? Le gomme, ovviamente, e un pensiero sorge spontaneo, sicuri che le Pirelli in quel di Austin abbiano avuto lo stesso rendimento in tutti i treni a disposizione delle varie squadre? Solo un ipotesi ovviamente, e anche stramba...
You need to upgrade your Flash Player

Ecco poi il grafico relativo ai distacchi in gara.
You need to upgrade your Flash Player


Per finire ecco le classifiche in forma grafica, sia quella piloti...

You need to upgrade your Flash Player


...che quella costruttori:

You need to upgrade your Flash Player

Nessun commento:

Powered by Blogger.