GP Russia 2017: cinque risposte (più due) da Sochi

Cerchiamo per una volta di non divagare troppo, rimanendo a quello che sportivamente parlando - e anche qui ci sarebbe da partire con un'iperbole su quanto la Formula 1 sia uno sport o uno spettacolo, ma devo fermarmi... - il GP di Russia ha evidenziato.
Tre fatti a dominare il fine settimana, anzi quattro: Ferrari super in qualifica, da sempre terra di conquista Mercedes; la stessa in recupero la domenica, da sempre punto forte delle monoposto di Maranello; un fantastico Bottas, da sempre uno che ne mancava uno a fare trentuno; e infine Lewis Hamilton sovrastato da un compagno di squadra per tutto il fine settimana. Quante anomalie, e per fortuna vien da dire, a creare motivi di discussione per un GP altrimenti decisamente povero di lotte in pista.
Vorrei anche riflettere sullo stato di apparente e indotta apatia in cui un fenomeno come Verstappen si trova in questo inizio 2017. Una Red Bull sbagliata, ma non del tutto sbagliata, e il suo immenso talento, lo pone in una situazione di incapacità di lottare con i primi quattro... ma nemmeno con gli altri quindici in griglia. Insomma, un altro paradosso di questa stagione, prima della gestione Liberty Media, e probabilmente annata di studio per future e imminenti modifiche regolamentari.
Adesso però passiamo alle cose "serie" ed ecco le risposte alle cinque domande che la gara di Sochi ci aveva posto:

1)  Una delle domande "retoriche" del 2017: Prima al traguardo una Ferrari o una Mercedes? Per il principio dell'alternanza dico Mercedes. Ma solo per quello. Oppure per un incredibile Bottas...
2) Chi meglio in gara tra i secondi Ferrari, Bottas e Raikkonen? Punto su Kimi ovviamente, e su quel barlume di velocità visto in Bahrain per qualche curva. Troppo in palla Valterri, per chiunque.
3) Questa faccenda inizia a diventare preoccupante. Avremo finalmente Lance Stroll al traguardo? Finiranno per puntarlo come un qualsiasi bersaglio, per cui dico SI, anche se la prima curva di Sochi sembra fatto apposta per mandarlo in tribuna... Nonostante tutto.
4) Chi meglio a fine gara i due Force India, Perez e Ocon? Dico Perez, il messicano rimane uno dei miei favoriti. E non delude.
5) E chi meglio tra Sainz e Kvyat? Dico Kvyat, gioca in casa e magari la lezione dell'anno scorso è servita a qualcosa. La gara di casa non porta molto bene al russo.

5+1) Tre nomi per il podio? Hamilton, Vettel, Raikkonen. Cieco e incosciente... Peccato per la Mercedes sbagliata.
5+2) Un nome per la pole position? Hamilton. Si farà mica pippare ancora da Valterri... No, da Seb:)

Poca fiducia in Bottas come si può vedere, e anche il coraggioso Alessio sembra sulla stessa lunghezza d'onda...
Blogger Alessio Angelico ha detto...
1) Ferrari
2) Raikkonen
3) No
4) Perez
5) Sainz
5+1) Vettel Raikkonen Hamilton
5+2) Vettel
Solo che lui la pole di Seb l'ha azzeccata! :)
Ci si risente per Barcellona. Ciao.

Nessun commento:

Powered by Blogger.