GP Ungheria 2017: cinque domande (più due) per Budapest

Ok adesso facciamo i seri. Si vabbè a Silverstone avevamo fatto i gradassi cercando di esorcizzare il mostro in grigio... ma a Budapest no!. Qui non si scherza e non si può giocare. Pista da altissimo carico, e caratteristiche della SF70H che dovrebbero sposarsi perfettamente con l'angusto circuito magiaro, in più desiderio di rivincita a mille sia per Vettel che Raikkonnen. Un mix perfetto dunque. Basterà tutto questo per chiudere la prima fase del mondiale con un risultato che serva a invertire la tendenza Mercedes di nuovo padrone manifestatasi delle ultime settimane?
La realtà è che Budapest è pista che fa gola a molti, Red Bull su tutti, ma anche Force India, Renault, e persino la "derelitta" McLaren, tutti pronti a sfruttare quei bei trenini estivi visti nel corso degli anni all'Hungaroring per salvare una stagione, e forse anche due o tre.
Quindi pronti e concentrati per questa "festa" motoristica di mezza estate vediamo le cinque domande a cui la gara di Budapest dovrà dare una risposta:

1) Partiamo ovviamente con il tormentone dell'anno... prima al traguardo una Ferrari o una Mercedes? Dico Ferrari. come per Silverstone ma stavolta deve essere veramente cosi...
2) Chi meglio in gara tra i due in rosso? Finirà la rogna di Kimi? Non credo e anche se dovesse interverrà qualche ordine superiore, ma lo stesso in barba a ogni logica dico Raikkonen..
3) Meglio Sainz Jr o Kvyat a fine gara nella guerra civile in Toro Rosso? Dico Sainz, a suo agio nei circuiti lenti.
4)  Chi meglio al traguardo tra Haas e Williams? Punto su Felipe e la sua Williams.
5) Altro classico ormai, avremo una non Ferrari o Mercedes nelle prime due file? Dico SI, e dico Verstappen al netto di inconvenienti ovviamente.


5+1) Tre nomi per il podio? Bottas, Vettel, Raikkonen. E chissà che non sia doppietta rossa.
5+2) Un nome per la pole position? Raikkonen. Il trionfo va costruito sin dal sabato pomeriggio, per cui...

Al solito ci si vede dopo la gara per rivalutare le risposte, e al solito chi vuol dire la propria che lo faccia senza farsi problemi.

1 commento:

Alessio Angelico ha detto...


1) Ferrari
2) Vettel
3) Kvyat
4) Williams
5) No
5+1) Hamilton, Vettel, Raikkonen.
5+2) Vettel

Powered by Blogger.