GP Italia 2017: cinque domande (più due) per Monza

Si chiude la stagione europea della Formula 1, e come da parecchi anni a questa parte la si chiude con il classico GP d'Italia a Monza. Freschi dalla sfida ad alta tensione di Spa i motivi di interesse in vista del GP di domenica sarebbero parecchi: si partirebbe dall'ovvio duello sul filo dei centesimi tra Vettel e Hamilton; alla rissa in casa Force India; al ruolo più o meno fondamentale dei numeri due Bottas e Raikkonen; ai "guastafeste" in Red Bull sempre pronti e svelti nell'approfittare di ogni occasione buona per andare a podio.
Sarebbe interessante anche vedere la SF70H alle prese con una delle piste in teoria meno congeniali alle sue caratteristiche, anche se Monza con le sue chicane potrebbe dare una mano alla rossa di questa stagione 2017; così come sarebbe interessante vedere che velocità tra scia e DRS riusciranno a raggiungere le Formula 1 alla frenata della prima variante. Magari una Force India da sparo con zero ala!
Invece la FIA è riuscita a metterci lo zampino, mescolando le carte in modo cervellotico e buttando un velo di sospetto e disparità sui principali antagonisti. Parlo del cambio in corsa sulla faccenda dell'olio nel motore e sulla "furbizia" Mercedes nell'omologare il quarto motore in occasione di Spa. La Ferrari non l'ha fatto e la precisazione regolamentare della FIA ha creato e creerà una, magari piccola, ma comunque esistente disparità. Una situazione direi evitabile, ma perchè allora non lo si è fatto?
Domande che rimarranno senza risposta, o con una risposta che non avrà nessuna coerenza logica, per cui... guardiamo oltre. Probabilmente a Monza ci sarà pienone, nonostante le previsioni parlino di un venerdì con un clima non proprio da spiaggia, ma chissenefrega, l'importante è esserci.
Quindi adesso basta parlare a vanvera e vediamo le cinque domande a cui il parco della Villa Reale dovrà dare una risposta:

1) Come non riproporla... prima al traguardo una Ferrari o una Mercedes? Dico Ferrari. magari con chi ha vinto quattro volte da quelle parti...
2) Chi meglio in gara tra i due teppisti, Ocon e Perez? Dico Perez, sempre a suo agio a Monza.
3) Meglio Raikkonen o Bottas in qualifica? Dico Raikkonen, sperando in una giornata senza troppe vibrazioni.
4)  Chi meglio al traguardo tra Verstappen e Ricciardo? Punto su Verstappen e la sua voglia di rivincita..
5) Altro classico, avremo una non Ferrari o Mercedes nelle prime due file? Dico NO, non credo che qualcuno si possa infilare tra i quattro, perlomeno il sabato.

5+1) Tre nomi per il podio? Hamilton, Vettel, Raikkonen. Podio tra il tradizionale e il rivoluzionario a seconda dell'ordine dei tre.
5+2) Un nome per la pole position? Vettel. Ma si dai, e già mi immagino il boato e gli alberi del parco tremare...

Al solito ci si vede dopo la gara per rivalutare le risposte, e al solito chi vuol dire la propria che lo faccia senza farsi problemi.

1 commento:

Alessio Angelico ha detto...

1) Ferrari
2) Perez
3) Raikkonen
4) Verstappen
5) No
5+1) Vettel, Raikkonen, Bottas
5+2) Hamilton

Powered by Blogger.