GP Singapore 2017: cinque risposte (più due) da Marina Bay

Bello vedere come la Formula 1 per un giorno abbia di nuovo raggiunto il cuore di quasi tutti gli italiani. Proprio bello, tutti, dal benzinaio, all'edicolante, al collega che a malapena distingue una Formula 1 da una Stock Car,  tutti a commentare "quei due la" che alla prima curva del GP di Singapore 2017 hanno rifatto quello già successo in quel di Barcellona nel lontano 1975 da Niki Lauda e Clay Regazzoni.
Con sollievo, questa volta, a differenza di tante altre volte nel passato quando per rendere così popolare la Formula 1 doveva succedere qualcosa di tragico, non ci è scappato il morto, ma semplicemente l'eliminazione alla prima curva delle due Ferrari in quello che era lo snodo cruciale in questa ultima e decisiva fase del mondiale. Un nulla a pensarci bene.
E allora smettiamola di guardar moviole, un esercizio inutile che trasforma tutti in allenatori e opinionisti, cacciatevi in un  abitacolo e rendetevi conto che giudicare le azioni di quei piloti in quella situazione con la testa di tutti i giorni non funzionerà mai, mai.
Quindi per un giorno diventiamo tutti Kimi Raikkonen - "sono cose che succedono" - e vediamo le risposte alle cinque domande poste per il Luna Park di Marina Bay:

1) E la prima è, ovviamente... prima al traguardo una Ferrari o una Mercedes? Dico Ferrari. Perché questa volta si tratta di vivere o morire, sportivamente parlando ovvio... C'è bisogno di commentare?
2) Chi meglio in gara tra i due "secondi" finlandesi, Raikkonen e Bottas? Mi butto su Kimi, un po' in ombra ultimamente. Idem come sopra.
3) Meglio Alonso o Vandoorne in qualifica? Dico Vandoorne, il belga sta uscendo dal guscio. Per poco ma nemmeno questo.
4)  Chi meglio al traguardo tra i due giovanissimi Ocon e Stroll ? Punto tutto su Ocon, credo un gradino superiore... E neanche questo, ma l'opinione sui due rimane intatta.
5) Altro classico, avremo una non Ferrari o Mercedes nelle prime due file? Dico SI, chiaramente una delle due Red Bull. Red Bull quasi imprendibile in qualifica, quasi.
5+1) Tre nomi per il podio? Bottas, Vettel, Raikkonen. Probabilmente quello più gradito a Maranello. No comment.
5+2) Un nome per la pole position? Vettel. Poche storie... Già, un giro da leggenda buttato nel...

Ovviamente cosa si poteva sperare dopo uno tsunami del genere ai primi 100 metri. E già buono aver azzeccato la fantastica pole di Super Seb. Vediamo adesso Alesso:

Alessio Angelico ha detto...
1) Ferrari
2) Bottas
3) Alonso
4) Ocon
5)
5+1) Vettel Ricciardo Hamilton
5+2) Vettel
Cavolo! Complimenti ad Alessio che nel caso di Singapore riesce persino a ottenere un risultato decente. Ci si rivede tra un paio di settimane e, mi raccomando, lasciate perdere le moviole. Quelle lasciatele per altri sport.

Nessun commento:

Powered by Blogger.